Modello UNI Intermittente da scaricare

di Stefania Russo Commenta

Il datore di lavoro che intende inoltrare tramite e-mail la comunicazione relativa alla chiamata del lavoratore con cui...

Il datore di lavoro che intende inoltrare tramite e-mail la comunicazione relativa alla chiamata del lavoratore con cui è stato stipulato un contratto di lavoro intermittente, anche detto lavoro a chiamata, deve utilizzare l’apposito modulo denominato Modello UNI Intermittenti, scaricabile gratuitamente in fondo.

Il modulo si compone di due sezioni. Nella prima, quella intitolata “Datore di lavoro”, bisognerà indicare il codice fiscale e l’indirizzo e-mail del datore di lavoro, mentre nella seconda, quella intitolata “Elenco lavoratori – prestazioni lavorative” bisognerà indicare le informazioni relative ai lavoratori interessati dalla comunicazione.


In particolare, bisognerà indicare per ciascuno di essi il codice fiscale, la data di inizio del rapporto e quella di fine del rapporto. Nel caso in cui il lavoratore sia chiamato a rendere la prestazione per un singolo giorno o per singoli giorni (ad es. tutti i sabati di un mese), è sufficiente compilare il campo data inizio. E’ inoltre possibile inserire il codice della comunicazione obbligatoria corrispondente al lavoratore per il quale la si sta effettuando, qualora il rapporto di lavoro sia stato attivato dopp il 1° marzo 2008. Tale codice è indicato nella ricevuta che viene rilasciata dai servizi informatici regionali al termine dell’invio della comunicazione obbligatoria.

Infine, il modulo prevede in basso un’apposita casella che deve essere selezionata qualora si voglia annullare la comunicazione già inviata. In tal caso, oltre a barrare tale casella, bisognerà anche compilare il modulo secondo quanto già indicato nella chiamata originaria.

Download modulo UNI Intermittenti

Rispondi