Contribuenti minimi: l’imposta sostitutiva sul reddito (quarta parte)

di Giuseppe Aymerich Commenta

Oltre ai beni ammortizzabili e alle rimanenze di magazzino, dagli esercizi precedenti a quello di adesione al regime agevolato possono arrivare anche “retaggi” fiscali di altro genere..

forfettone

Oltre ai beni ammortizzabili e alle rimanenze di magazzino, dagli esercizi precedenti a quello di adesione al regime agevolato possono arrivare anche “retaggi” fiscali di altro genere. Sono infatti numerose le norme IRPEF che stabiliscono come diverse poste attive o passive rinviano la propria imponibilità o deducibilità al futuro rispetto all’esercizio di competenza.


Basti ricordare, fra le tante ipotesi, la possibilità di rateizzare fino a cinque quote la tassazione delle plusvalenze di beni strumentali posseduti da almeno tre anni o la ripartizione in cinque esercizi dell’eccedenza delle spese di manutenzione rispetto al 5% del plafond ammesso durante l’esercizio di competenza.

Tutte queste norme, però, non hanno alcuna applicabilità durante la permanenza nel regime dei “minimi”. La soluzione individuata dal legislatore è quella di fare piazza pulita di ognuna di queste poste in un colpo solo nell’esercizio immediatamente precedente a quello di adesione al “forfettone”.

Tutte le componenti positive e negative di reddito rinviate dal passato per qualunque motivo, infatti, vengono sommate algebricamente. Se il risultato è negativo, esso può essere portato in deduzione dalla base imponibile; se invece è positivo, sono imponibili ma solo oltre una franchigia di cinquemila euro.

Se perciò il risultato fosse pari a -2.000, esso potrebbe essere totalmente dedotto dalla base imponibile IRPEF; se fosse pari a +3.000, le componenti fiscali provenienti dal passato sarebbero azzerate e non se ne parlerebbe più; infine, se fosse pari a +6.500, la base imponibile si incrementerebbe, ma solo per € 1.500.
In ogni caso, questi conteggi si eseguono al 31 dicembre dell’ultimo anno “ordinario”; dal giorno dopo, infatti, inizia il regime dei contribuenti minimi e di tutte queste questioni non rimane più traccia.

Rispondi