Calcolo ISEE

di Stefania Russo Commenta

L'ISEE (acronimo di "Indicatore di Situazione Economica Equivalente") è uno strumento che consente di misurare la condizione economica di un nucleo familiare mediante l'analisi..

L’ISEE (acronimo di “Indicatore di Situazione Economica Equivalente“) è uno strumento che consente di misurare la condizione economica di un nucleo familiare mediante l’analisi di una serie di indicatori, tra cui il reddito complessivo del nucleo familiare, il valore Ici dell’abitazione di proprietà o il canone annuale dell’affitto, l’eventuale presenza di soggetti diversamente abili, il valore residuo del mutuo, il patrimonio mobiliare, ecc.

In genere il calcolo dell’ISEE è richiesto per il pagamento di tasse commisurate al reddito (ad es. le tasse universitarie) oppure per ottenere prestazioni agevolate sia di carattere sanitario che sociale (ad es. esenzione ticket, esenzione tasse universitarie o scolastiche, ecc.).


Per calcolare l’ISEE relativo al proprio nucleo familiare bisogna rivolgersi ad uno dei CAF (Centro Assistenza Fiscale) presenti su tutto il territorio nazionale e presentare tutti i documenti necessari che si riferiscono all’anno precedente a quello della dichiarazione. Il calcolo dell’ISEE e la relativa attestazione verranno rilasciati dal centro gratuitamente.

Per avere un’idea del tutto approssimativa dell’ISEE relativo al proprio nucleo familiare è possibile utilizzare uno dei tanti strumenti di calcolo disponibili online gratuitamente e che consentono di ottenere un valore indicativo mediante l’inserimento di una serie di dati e parametri. Tale calcolo, tuttavia, non è mai preciso ma solo orientativo e non costituisce certificazione. Uno di questi simulatori è disponibile sul sito dell’Inps all’indirizzo www.inps.it/servizi/isee/simulazione/SimulazioneCalcolo.asp.

Rispondi