I 5 modi per migliorare le relazioni commerciali dell’azienda

di Daniele Pace Commenta

Alcuni dettagli per gestire al meglio una questione delicata per le aziende italiane

Nell’era del digitale, della velocità e del tutto subito si tende spesso a dimenticare quali siano gli aspetti che determinano il successo dell’attività imprenditoriale. No, non si stiamo parlando della presenza e dell’attività svolta sui social media e neppure dell’ennesima newsletter. Ci riferiamo alle relazioni coi partner commerciali e con i clienti stessi.

Ma cosa dovrebbe fare un piccolo imprenditore per creare e mantenere una rete solida di relazioni coi soggetti che sono il fuoco che anima l’attività commerciale? Partiamo da un presupposto: una relazione d’affari non è molto diversa da una relazione personale, se si eccettuano quelle piccole grandi schermaglie che vanno a condire un rapporto di coppia o familiare quotidianamente. Ecco alcuni aspetti su cui concentrarsi per riuscire nell’intento e per massimizzare gli effetti positivi sulla propria attività.

relazioni commerciali dell'azienda
relazioni commerciali dell’azienda

1. Farli sentire speciali

Perché non impegnarsi per fare in modo che il cliente si senta sempre coccolato e considerato come una priorità? Le attenzioni, anche se si tratta di piccoli gesti, fanno la differenza e fanno sentire importanti le persone che le ricevono. Basterà scegliere dei gadget pubblicitari da Maxilia, magari con una certa utilità e un’attinenza alla vita del destinatario, e si otterranno due risultati con una sola azione: chi riceverà il regalo penserà di essere importante per l’azienda; in secondo luogo si agirà direttamente sulla promozione del proprio brand aumentandone la visibilità. 

2. Preparare un piano B

Le relazioni richiedono impegno. Chissà quante volte vi sarà capitato di sentirla questa frase, e quante volte vi sarete resi conto che, per colpa vostra, o della vita stressante che conduciamo, i rapporti interpersonali non stavano andando per il verso giusto. Ecco, vedendo questo tipo di scenario sotto un’ottica commerciale, avere una soluzione per questo tipo di situazioni aiuta a evitare di disperdere quei rapporti vitali per la propria attività imprenditoriale. Essere consapevoli di come si vorrebbe essere trattati se si fosse dall’altra parte della staccionata, aiuta a trovare delle contromosse efficaci per far sì che il cliente sia sempre a proprio agio e non cerchi alternative altrove.

3. Mettere a fuoco i dettagli della relazione 

Soprattutto se si intrattengono molti rapporti commerciali con altre aziende, per cementare in maniera efficace una relazione sarà necessario familiarizzare con le condizioni specifiche offerte dagli stessi partner, sia essi presenti o futuri. Conoscere la loro attività e il loro modo di operare in maniera approfondita è un passo che dimostra un interesse concreto in quello che fanno, e comportano maggiori possibilità che la relazione porti a un impegno costante nel tempo, o alla decisione di investire in essa, se ancora non è cominciata. 

4. Porgere l’altra guancia

I clienti insoddisfatti sono una parte connaturata di qualsiasi contesto commerciale. Ci si può impegnare al massimo nella propria attività, cercando di offrire un servizio con standard qualitativi di alto livello, ma ci sarà sempre qualcuno che avrà dei problemi. Il segreto in questi casi e far buon viso a cattivo gioco. Questo comporta un impegno nella gestione delle proprie reazioni davanti a lamentele immotivate non indifferente. Mostrarsi sempre col sorriso, pronti al confronto e a proporre delle soluzioni in maniera serena, aiuta a non disperdere delle risorse comunque importanti per la propria attività.

5. Usare le connessioni interpersonali per consolidare il brand

Anche in un mondo sempre più virtuale come quello in cui viviamo, le persone hanno sempre più voglia di connettersi, e il mondo degli affari non fa eccezione. Oltre alla necessità relativa ai prodotti e ai servizi offerti dall’azienda, il cliente o il partner commerciale ha bisogno di relazionarsi coi suoi simili per avere dei feedback e immedesimarsi nella situazione altrui. Questa situazione può essere sfruttata per creare un rete di rapporti e una fidelizzazione in grado di dare solidità al proprio brand. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>