Come iscriversi all’albo dei mediatori creditizi

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Per ottenere un prestito, un finanziamento o un mutuo, un privato o un’impresa può rivolgersi direttamente in banca, oppure affidarsi ad una terza parte, che fornisce consulenza ed assistenza nell’ottenimento del credito.

Per ottenere un prestito, un finanziamento o un mutuo, un privato o un’impresa può rivolgersi direttamente in banca, oppure affidarsi ad una terza parte, che fornisce consulenza ed assistenza nell’ottenimento del credito. Questa parte terza è rappresentata dal mediatore creditizio, che per operare deve iscriversi presso un apposito Albo gestito dall’UIC, Ufficio Italiano Cambi, incorporato dalla Banca d’Italia.

Dal sito Internet Uic.it chi è interessato a diventare mediatore creditizio può scaricare la modulistica per presentare domanda. Trattandosi di un lavoro legato alla finanza, così come le banche e le società finanziarie, anche i mediatori creditizi sono soggetti ad una stretta vigilanza che può portare in caso di gravi irregolarità e di gravi condotte alla sospensione o alla cancellazione dall’Albo.



ESENZIONE IVA CORSI PER MEDIATORI PROFESSIONISTI

Per presentare domanda, nel rispetto dei requisiti, occorre avere quantomeno il diploma di scuola media superiore; ma a presentare domanda, oltre che i privati, possono essere anche le società che, quindi, possono operare in qualità di mediatore creditizi come dei veri e propri broker, ovverosia degli intermediari che si frappongono tra le istituzioni finanziarie ed i clienti.

DIVENTARE MEDIATORE CIVILE

Nel momento in cui è stata presentata la domanda, l’Ufficio Italiano Cambi provvederà ad esaminarla e, nel caso, potrà anche richiedere l’inoltro di documentazione aggiuntiva. Così come poi, a domanda accettata, è compito del mediatore creditizio comunicare ogni eventuale variazione legata all’attività esercitata. I controlli sull’operato, basato sulla trasparenza, sono a cura della Guardia di Finanza, ed in particolare del Nucleo speciale di polizia valutaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>