Modalità pagamento contributi colf

di Stefania Russo Commenta

Da circa un anno i datori di lavoro di colf, badanti e altre categorie di lavoratori domestici possono versare...

Da circa un anno i datori di lavoro di colf, badanti e altre categorie di lavoratori domestici possono versare i contributi scegliendo tra diverse modalità di pagamento.

Anzitutto è possibile effettuare il versamento rivolgendosi ai soggetti che aderiscono al circuito “Reti Amiche”, ai tabaccai che espongono il logo “Servizi Inps”, tramite gli sportelli bancari Unicredit oppure, per i clienti Unicredit, direttamente da casa utilizzando i servizi online.

LIVELLI INQUADRAMENTO COLF E LAVORATORI DOMESTICI

In alternativa è possibile effettuare il versamento in maniera del tutto autonoma, ovvero collegandosi al sito internet www.inps.it e utilizzando la propria carta di credito. In questo caso per arrivare alla pagina giusta occorre seguire il seguente percorso: servizi al cittadino => per tipologia di utente => cittadino.

MINIMI RETRIBUTIVI COLF 2012

Sempre utilizzando la propria carta di credito è possibile effettuare il pagamento telefonando al numero verde gratuito 803.164. Infine, il versamento dei contributi può essere effettuato utilizzando il bollettino Mav scaricabile sempre dal sito Inps.

In ogni caso, a prescindere dalla modalità di pagamento scelta, una volta inseriti nel sistema il codice fiscale del datore di lavoro e il codice del rapporto di lavoro si otterrà l’importo dei contributi calcolati sulla base dei dati comunicati al momento dell’assunzione o in un successivo momento. Qualora tale cifra non risulti corretta, poiché sono intervenute delle variazioni, occorre modificare l’importo da versare, comunicando la cifra esatta all’operatore oppure modificandola da sé se si effettua il pagamento tramite internet, mentre in caso di pagamento tramite bollettino Mav l’importo andrà aggiornato prima di procedere alla stampa.

Rispondi