Software rimborso Irpef-Ires per mancata deduzione Irap

di Stefania Russo Commenta

Dopo aver approvato con provvedimento datato 17 dicembre 2012 il modello per il rimborso Irpef-Ires per mancata deduzione Irap...

Dopo aver approvato con provvedimento datato 17 dicembre 2012 il modello per il rimborso Irpef-Ires per mancata deduzione Irap, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul suo sito internet un apposito software denominato “RimborsoIrapSpesePersonale”, da utilizzare per la compilazione e la trasmissione dell’istanza di rimborso dell’Ires e dell’Irpef versate in eccedenza a causa della mancata deduzione dell’Irap relativa alle spese per il personale dipendente e assimilato.


I contribuenti interessati potranno inoltrare la relativa istanza di rimborso esclusivamente attraverso il canale telematico, servendosi della suddetta applicazione messa a disposizione dell’Agenzia delle Entrate, rivolgendosi ad un intermediario autorizzato oppure servendosi dei servizi telematici Entratel o Fisconline qualora siano abilitati al loro utilizzo.

La trasmissione potrà avvenire a partire dal 18 gennaio prossimo sulla base di un apposito calendario pubblicato sullo stesso sito dell’Agenzia delle Entrate e che scagliona gli invii a seconda dell’area geografica di appartenenza del contribuente, con rifermento al domicilio fiscale indicato nell’ultima dichiarazione dei redditi presentata.

Il suddetto calendario è stato predisposto onde evitare che un eccessivo flusso di invii concentrati nel corso delle medesime giornate crei problemi al sistema. Tuttavia, in linea generale, il modello deve essere inviato entro 48 mesi dalla data del versamento, oppure entro 60 giorni dalla data di attivazione della procedura telematica che ne consente la trasmissione qualora il termine di 48 mesi cade entro il sessantesimo giorno successivo alla data di attivazione.

Software “RimborsoIrapSpesePersonale”
Calendario di trasmissione delle istanze di rimborso

Rispondi