Rimborsi fiscali 2012 per i contribuenti

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Tra questi rimborsi sono compresi anche quelli richiesti con le dichiarazioni dei redditi presentate nell'anno 2010.

Sono in arrivo ben 900 milioni di euro dal Fisco a favore dei contribuenti, ben 1 milione. Trattasi infatti di somme legate ai rimborsi fiscali che in data odierna, venerdì 30 dicembre del 2011, sono stati annunciati dall’Agenzia delle Entrate.

In merito l’Amministrazione finanziaria dello Stato ha precisato con una nota come tra questi rimborsi siano compresi anche quelli richiesti con le dichiarazioni dei redditi presentate nell’anno 2010, e le somme rimborsate a favore degli abbonati Rai over 75 per effetto dei requisiti di esenzione.



PROBLEMI RIMBORSO IVA PER METANO

L’Agenzia delle Entrate, nell’annunciare questa nuova sventagliata di rimborsi, ha colto l’occasione anche per fare il punto sui rimborsi nell’intero anno 2011, caratterizzato in particolare da un balzo numerico del 60% dei soggetti rimborsati rispetto all’anno precedente.

RIMBORSO POSTE ITALIANE 2011

Nel dettaglio, ben 6,07 miliardi di euro sono stati in controvalore i rimborsi, quasi 41 mila, relativi all’imposta sul valore aggiunto (Iva). Trattasi, nello specifico, di quasi 41 mila tra imprese, professionisti ed artigiani a fronte di somme erogate che di sicuro per molti di questi hanno rappresentato una vera e propria boccata d’ossigeno.

ACCREDITO RIMBORSI FISCALI SU CONTO CORRENTE

Su un totale di 8,7 miliardi di euro circa di rimborsi, 1,32 miliardi di euro hanno riguardato l’Irpef, 1,1 miliardi di euro l’Ires, mentre 21 milioni di euro sono stati i bonus erogati, pari a poco più di 48 mila. Ricordiamo infine di diffidare da chi telefona o invia e-mail chiedendo i nostri dati sensibili per erogare i rimborsi; in questi casi, infatti, trattasi in tutto e per tutto di una truffa.

Rispondi