Limiti della Srl semplificata

di Stefania Russo Commenta

Da pochi giorni coloro che vogliono mettersi in proprio e hanno meno di 35 anni possono costituire una società a responsabilità limitata semplificata...

Da pochi giorni coloro che vogliono mettersi in proprio e hanno meno di 35 anni possono costituire una società a responsabilità limitata semplificata (srls), meglio nota come srl a 1 euro, dal momento che può essere costituita anche con un capitale sociale di un solo euro.

L’iniziativa nasce dall’intenzione di far si che i giovani possano avere l’opportunità di avviare un’attività di impresa anche qualora non dispongano delle risorse economiche necessarie.


In tal caso, infatti, oltre a poter costituire una società senza disporre di una somma da imputare a capitale sociale, è prevista anche l’assistenza a titolo gratuito di un notaio e l’esenzione dal pagamento dell’imposta di bollo e dei diritti di segreteria per l’atto costitutivo e l’iscrizione nel Registro delle Imprese, in altre parole bisognerà pagare solo l’imposta di registro di 168 euro (per maggiori informazioni di veda “costi e spese srl semplificata“).

Un bell’aiuto, dunque, soprattutto considerati i costi necessari per aprire un qualunque altro tipo di società. Nonostante questo, tuttavia, alcuni addetti ai lavori non hanno esitato a sottolineare i limiti di tale società. Pur ammettendo il notevole risparmio, a loro avviso non si può non tenere conto che, anche se si sceglie di aprire una Srl con un solo euro di capitale, per avviare un’attività occorre comunque disporre di una cospicua somma di denaro. Per rendere operativa la società, infatti, serve uno spazio, bisogna acquistare degli arredi e i vari strumenti necessari alla produzione.

Del resto appare difficile che tali risorse possano essere fornite dalle banche, non solo alla luce del difficile contesto storico in tal senso ma anche perché poter portare un istituto di credito a credere nel futuro di una Srl costituita con un capitale di solo 1 euro è necessario che l’idea sia davvero geniale. Il problema, tuttavia, non dovrebbe porsi qualora i giovani imprenditori abbiano trovato qualcuno disposto a fare da garante.

Rispondi