Utenze Fisconline disattivate dopo due anni di inattività

di Stefania Russo Commenta

L'agenzia delle Entrate ha diffuso un comunicato tramite cui ha avvertito tutti gli utenti di Fisconline che dal 1 gennaio 2011 verranno disattivate..

L’Agenzia delle Entrate ha diffuso un comunicato tramite cui ha avvertito tutti gli utenti di Fisconline che dal 1 gennaio 2011 verranno disattivate tutte le utenze rimaste inattive sia nel corso del 2009 che nel corso del 2010.

Il codice pin necessario per accedere ai servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate scade il 31 dicembre del secondo anno successivo a quello dell’ultimo utilizzo oppure, nel caso in cui non sia mai stato utilizzato, il 31 dicembre del secondo anno successivo a quello del rilascio.


Gli utenti in possesso del pin sono avvertiti. Per evitare che il loro codice di accesso venga disattivato, dunque, dovranno effettuare almeno un accesso entro il 31 dicembre.

Nel caso in cui entro tale termine non sarà utilizzato il pin di accesso, quindi, per tornare ad utilizzare il servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate sarà necessario richiedere un nuovo codice pin mediante la funzione di registrazione a Fisconline sul sito www.agenziaentrate.gov.it, in particolare compilando un nuovo modulo in cui dovranno essere inseriti i dati personali e alcuni altri dati reperibili dalla propria dichiarazione dei redditi, tra cui codice fiscale, tipo di modello presentato, modalità di presentazione e reddito complessivo dichiarato.

Il sistema fornirà immediatamente le prime quattro cifre del pin mentre le restanti e la password che servirà per l’accesso saranno inviate tramite posta entro 15 giorni.

Rispondi