Pagare l’Imu online con F24 online e F24 web

di Stefania Russo Commenta

Oltre che tramite il modello F24 e il modello F24 compilabile, che in entrambi i casi devono essere scaricati...

Oltre che tramite il modello F24 e il modello F24 compilabile, che in entrambi i casi devono essere scaricati, stampati, compilati e consegnati contestualmente alla somma di denaro dovuta ad un ufficio postale, ad uno sportello bancario abilitato o ad un ente per la riscossione, l’Imu può essere pagata anche direttamente online.

Esistono due diverse alternative che consentono di effettuare il versamento direttamente dal proprio computer: l’F24 online e l’F24 web.

CODICI TRIBUTO IMU

L’F24 online prevede che il contribuente scarichi apposito software di compilazione del modello F24 fornito dall’Agenzia delle Entrate (a questo indirizzo). Per utilizzare correttamente il software e poter procedere al pagamento è però necessario che il contribuente sia registrato ai servizi telematici dell’Agenzia (Entratel o Fisconline) e sia titolare di un conto corrente presso una delle banche che hanno stipulato apposita convenzione con l’Agenzia delle Entrate. E’ inoltre necessario che il codice fiscale del contribuente e quello del titolare del conto corrente coincidano, altrimenti il sistema non consente di procedere al pagamento. In tal caso è anche possibile annullare il pagamento effettuato, purché i soldi non siano già stati trasferiti dalla banca all’Agenzia delle Entrate.

ISTRUZIONI COMPILAZIONE F24 PAGAMENTO IMU

L’F24 web, invece, consente al contribuente di compilare e trasmettere il modello F24 direttamente online, quindi senza dover scaricare alcun software. In tal caso il pagamento avviene mediante addebito su conto corrente del contribuente, mentre non è prevista la possibilità di pagare tramite carta di credito. Anche in questo caso è possibile chiedere l’annullamento del pagamento, purché ciò venga fatto entro il penultimo giorno lavorativo antecedente la data di versamento indicata nel modello.

Rispondi