Bonus risparmio energetico anche per solare termodinamico

di Stefania Russo Commenta

L'Agenzia delle Entrate con la risoluzione n.12/E del 7 febbraio 2011 ha stabilito che l'istallazione di sistemi termodinamici a concentrazione..

L’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n.12/E del 7 febbraio 2011 ha stabilito che l’installazione di sistemi termodinamici a concentrazione solare rientra tra gli interventi per il risparmio energetico per i quali è prevista la detrazione del 55%, anche se solo limitatamente alla produzione di energia termica.

La risoluzione dell’Agenzia è arrivata a seguito della richiesta di un contribuente, che chiedeva se le agevolazioni fiscali riguardanti gli interventi destinati a produrre un risparmio energetico riguardassero anche l’installazione di impianti solari termodinamici.


L’Agenzia delle Entrate nella stessa risoluzione ha anche stabilito che, nel caso in cui l’impianto sia a produzione combinata termica ed elettrica, la quota di spesa detraibile deve essere individuata in misura percentuale sulla base del rapporto tra l’energia termica prodotta e quella complessivamente sviluppata dall’impianto.

Il documento, inoltre, richiama nel dettaglio tutti gli interventi che godono della detrazione del 55%, così come stabilito dalla Finanziaria 2007: la riqualificazione energetica dell’intero edificio; la realizzazione di strutture opache orizzontali, verticali e finestre comprensive di infissi; l’installazione di pannelli solari per produrre acqua calda per usi domestici o industriali o per coprire il fabbisogno nelle piscine, nelle strutture sportive, nelle case di ricovero e cura, in scuole e università; la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con altri dotati di caldaie a condensazione e contestuale messa a punto del sistema di distribuzione.

Rispondi