Differenza tra simboli ® e TM

di Stefania Russo Commenta

Sono diverse le società che ad un certo punto decidono di registrare il proprio marchio aziendale, un'operazione che sebbene rappresenta..

Sono diverse le società che ad un certo punto decidono di registrare il proprio marchio aziendale, un’operazione che sebbene rappresenta un costo consente di avere l’esclusiva sul logo che identifica la propria azienda.

In tema di registrazione dei marchi è piuttosto frequente chiedersi quale sia la differenza tra il simbolo ® e il simbolo TM, che normalmente sono apposti accanto ad un marchio.


La differenza sostanziale tra questi due simboli riguarda la registrazione, in altre parole il simbolo ® (“register”) indica che il marchio è già stato registrato e che quindi in caso di utilizzo di quel marchio senza autorizzazione del proprietario si dovrà rispondere del reato di contraffazione. Il simbolo TM, invece, viene utilizzato accanto a marchi che non sono stati ancora registrati ma in relazione ai quali è stato avviato il relativo processo di registrazione, che in alcuni casi può durare addirittura anni. In questo caso, quindi, nessun altro può procedere alla registrazione di quel marchio.

Occorre però precisare che dal punto di vista legale apporre il simbolo ® o TM accanto al marchio non assume alcun valore, nel senso che non è obbligatorio e non garantisce alcuna ulteriore protezione, si tratta quindi solo di una pratica utilizzata generalmente come deterrente, in quanto fa immediatamente comprendere che quel marchio è stato registrato o che quantomeno sono state avviate le pratiche per la sua registrazione.

E’ bene inoltre chiarire che apporre questi simboli senza che ne ricorrano i presupposti è vietato. L’art. 127 del codice della proprietà industriale, infatti, stabilisce che “chiunque appone, su un oggetto, parole o indicazioni non corrispondenti al vero, tendenti a far credere che l’oggetto sia protetto da brevetto, disegno o modello oppure topografia o a far credere che il marchio che lo contraddistingue sia stato registrato, é punito con la sanzione amministrativa da 51,65 euro a 516,46 euro“.

Rispondi