Trasferimento del lavoratore ad altra sede

di Stefania Russo 1

Dopo la conclusione del contratto di lavoro, il datore di lavoro ha il potere di trasferire definitivamente un suo...

Dopo la conclusione del contratto di lavoro, il datore di lavoro ha il potere di trasferire definitivamente un suo dipendente presso altra unità produttiva. Perché tale trasferimento sia legittimo ed efficace, tuttavia, è necessario che sussistano comprovate ragioni tecniche, organizzative e produttive.

Nel comunicare al lavoratore il suo trasferimento ad altra unità produttiva, il datore di lavoro non è obbligato a comunicare anche i motivi, tuttavia le ragioni che hanno portato alla decisione di disporre il trasferimento devono essere comunicate obbligatoriamente se il dipendente lo richiede.


Qualora il contratto collettivo nazionale di riferimento non preveda diversamente, non sussiste l’obbligo di forma scritta per la comunicazione del trasferimento, in quanto vige il principio della libertà di forma. Tale principio vige anche per quanto riguarda la comunicazione della motivazione su richiesta del dipendente. In ogni caso, tuttavia, la forma scritta è sempre consigliata per avere una prova dell’avvenuta comunicazione.

La legge prevede che il trasferimento del dipendente presso altra unità produttiva debba avvenire nel rispetto dell’art. 2103 del codice civile, quindi tale trasferimento non può implicare una diminuzione delle mansioni. Tuttavia ciò non significa che il lavoratore può rifiutarsi a priori prendendo come pretesto unicamente le mansioni inferiori.

In tema di trasferimento del dipendente è bene ricordare che per unità produttiva si intende un’articolazione autonoma dell’azienda idonea ad esplicare, in tutto o in parte, l’attività dell’impresa.

Commenti (1)

  1. Buongiorno, lavoro x una multinazionale nella grande distribuzione (alimentare) da moltissimi anni.Vorrei sapere se l’ azienda di tanto in tanto x qualche giorno mi può spostare di sede (fuori comune , circa 20 KM dalla sede di assunzione) x esigenze di personale, premetto che ho un contratto part time e il IV livello commercio. Ringrazio

Rispondi