Permessi retribuiti contratto del commercio

di Stefania Russo 1

Il contratto collettivo nazionale relativo al settore del commercio, in vigore dal primo gennaio 2011 e valido fino al 31 dicembre 2013...

Il contratto collettivo nazionale relativo al settore del commercio, in vigore dal primo gennaio 2011 e valido fino al 31 dicembre 2013, prevede un determinato numero di ore di permessi retribuiti di cui il lavoratore dipendente può usufruire durante l’anno.

Il numero di ore di permessi spettante a ciascun lavoratore varia sia in base all’anzianità del lavoratore stesso che in base al numero dei dipendenti assunti presso l’azienda.


Per le aziende sotto i 15 dipendenti, in particolare, il numero di ore annue è pari ad un totale di 88 (ROL + ex festività), mentre per le aziende sopra i 15 dipendenti sono previste 104 ore all’anno di permessi retribuiti.

Le ore di permessi spettano però al 100% solo ai dipendenti con un’anzianità non inferiore a 4 anni. In tal caso, dunque, coloro che lavorano presso un’azienda che impiega non più di 15 dipendenti avranno diritto a 88 ore di permesso all’anno (ossia 32+56), mentre coloro che lavorano presso un’azienda che ha più di 15 dipendenti avranno 104 ore di permesso all’anno (ossia 32+72).

Per coloro che hanno meno di quattro anni di anzianità, invece, il numero di ore si riduce. In particolare, per i primi due anni di lavoro vengono riconosciute 32 ore di permessi a prescindere dal numero di dipendenti dell’azienda, mentre dai due ai quattro anni di anzianità le ore di permessi salgono a 60 per le aziende fino a 15 dipendenti (ossia 32+28) e a 68 per le aziende con oltre 15 dipendenti (ossia 32+36).

Qualora un contratto a tempo determinato, anche di apprendistato, venga trasformato in un contratto a tempo indeterminato, il calcolo dell’anzianità decorre dalla prima assunzione.

Commenti (1)

  1. Buongiorno, ho bisogno di una vostra consulenza per quanto riguarda le ferie, ma sopratutto per i permessi.
    La nostra azienda tra la chiusura di agosto e quella di dicembre chiude per più di 26 giorni lavorativi.
    Come si procede con il calcolo? subentra il conteggio dei permessi? vengono sempre calcolati 1,2 o 8 ore lavorative per ogni giorno, e il sabato viene sempre contato oppure no?
    I giorni di recupero festività che cadono la domenica, sono considerate 1,2?

Rispondi