Guida all’ICI: esenzioni e agevolazioni

I singoli Comuni, come già  accennato, possono stabilire ipotesi di riduzione o totale esenzione dall’imposta: queste delibere, naturalmente, hanno efficacia esclusivamente sul territorio del singolo Comune interessato.

Esistono perಠdelle ipotesi di esenzione fissate dalla legge che si applicano sull’intero territorio nazionale. La pi๠nota èstata introdotta nel 2008: il fabbricato che costituisce “abitazione principale” èsente dall’ICI.

Guida all’ICI: presupposto e soggetti passivi

ici

L’ICI èl’Imposta Comunale sugli Immobili. Nata nel 1993, costituisce la principale entrata tributaria dei Comuni, sebbene la recente soppressione dell’imposta sulla prima casa ne abbia ridimensionato il gettito in misura consistente; rappresenta inoltre la principale imposta di natura patrimoniale prevista dall’attuale ordinamento.

Poichè un tributo col quale tutti i cittadini hanno a che fare, èbene fornire un quadro dettagliato sulle sue caratteristiche e il suo funzionamento, sebbene sia probabile che il futuro federalismo fiscale ne modificherà  prossimamente l’assetto.