Tirocinio nei PVS per conto dell’ONU

di Giuseppe Aymerich Commenta

L’Organizzazione delle Nazioni Unite è alla ricerca di giovani da inviare nei Paesi in via di sviluppo (PVS)..

L’Organizzazione delle Nazioni Unite è alla ricerca di giovani da inviare nei Paesi in via di sviluppo (PVS). Lo scopo è quello di farli partecipare a numerosi progetti gestiti dall’ONU nelle nazioni del sud del mondo, in un tirocinio formativo ad altissimo livello.
Ad oggi non si sa ancora quanti siano i posti a disposizione, né la durata e la sede delle singole esperienze formative: molto dipenderà, infatti, sia dal numero complessivo delle domande che arriveranno, sia dalle concrete esigenze espresse dai territori dove i tirocini saranno svolti.


Un altro fattore che può incidere, inoltre, è il ramo di conoscenze dei giovani aspiranti tirocinanti: in genere, infatti, arrivano fin troppe domande da parte di esperti in economia o in giurisprudenza e troppo poche da medici e pedagoghi (che pure sono richiestissimi).

Possono fare domanda tutti i laureati con il vecchio ordinamento universitario, oppure coloro che dispongono della laurea specialistica nel nuovo ordinamento; è poi richiesto di non essere nati prima del 1984 e di parlare fluentemente l’inglese (ma è molto gradita anche una seconda lingua straniera).
Per partecipare alla selezione, occorre scaricare il modello dell’istanza dal sito Internet www.undesa.it e compilarlo. Occorrerà poi inviare l’istanza per posta, insieme ad altri documenti: i curriculum vitae, il certificato di laurea, l’elenco degli esami sostenuti, una lettera di presentazione in lingua inglese; il tutto entro il mese di luglio.


Dopo la prima preselezione, basata sulla documentazione inviata, seguiranno i colloqui di approfondimento (qui un approfondimento su come affrontare un colloquio di lavoro, ndr), previsti per il prossimo autunno a Bonn, in Germania.
I fortunati che saranno prescelti entreranno in servizio dal mese di gennaio 2011 e riceveranno il rimborso di tutte le spese di viaggio sostenute da e verso la sede di destinazione, oltre ad uno stipendio oscillante fra i 1.800 e i 4.000 dollari mensili.

Rispondi