Netflix assume personale, le 400 posizioni all’estero

di Fabiana Commenta

Netflix si prepara ad assumere in Europa: l’azienda della tv in streaming online ha appena inaugurato un nuovo Servizio Clienti ad Amsterdam e ha annunciato di aver dato il via a campagna di recruiting massiccia in vista delle 400 assunzioni necessarie per la nuova sede. Il piano di assunzioni, che dovrebbe partire a breve, dovrebbe concludersi entro il 2018.

Per il momento si parla di 170 assunzioni Netflix ad Amsterdam mentre le restanti 345 figure di personale richiesto saranno inserite successivamente: l’azienda di certo è in crescita e ha già annunciato che nel 2018 il numero del personale assunto crescerà per superare anche il numero delle 400 figure ricercate. 

L’azienda sta ricercando personale da inserire nel centro multilingue per il Servizio Clienti di nuova inaugurazione: il personale dovrà occuparsi dell’assistenza della clientela di 10 Paesi europei, in particolare Belgio, Danimarca, Finlandia, Irlanda, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Romania, Svezia e Regno Unito. Se siete interessati e volere provare a candidarvi per uno dei posti disponibili trasferendovi ad Amsterdam è possibile consultare direttamente tutte le proposte di lavoro attive nella pagina apposita dedicata alle carriere in Netflix. Si possono consultare tutte le posizioni di lavoro aperte e candidarsi immediatamente online, inviando il proprio cv attraverso l’apposito form.

Si tratta della seconda chance lavorativa proposta da Netflix in pochi giorni: di recente l’azienda ha reso noto di essere alla ricerca di traduttori online (dall’inglese al francese anche se era il giapponese la lingua meglio retribuita) per vedere e sottotitolare in anteprima le serie tv in vista della messa in onda sulla piattaforma tv.

Rispondi