Termini e modalità di pagamento tassa imbarcazioni

di Stefania Russo Commenta

La tassa sulle imbarcazioni di lunghezza superiore ai 10 metri introdotta a partire dal 2012 dovrà essere versata dai proprietari...

La tassa sulle imbarcazioni di lunghezza superiore ai 10 metri introdotta a partire dal 2012 dovrà essere versata dai proprietari, dagli usufruttuari, dagli acquirenti con patto di riservato dominio e dagli utilizzatori a titolo di locazione residenti in Italia, nonché dalle stabili organizzazioni dei soggetti non residenti che posseggano unità da diporto.

La tassa si riferisce al periodo compreso tra il 1° maggio e il 30 aprile dell’anno successivo e deve essere pagata entro il 31 maggio di ciascun anno.

LE NUOVE TASSE CHE PAGHERANNO LA RIFORMA DEL LAVORO

Nel caso in cui il presupposto per il pagamento di tale tributo dovesse verificarsi successivamente al termine previsto per il pagamento, il versamento dovrà essere effettuato entro la fine del mese successivo a quello in cui il presupposto si è verificato. Nel caso in cui, invece, l’imposta debba essere versata in virtù dell’esistenza di un contratto di durata inferiore rispetto a quello che va dal 1° maggio al 30 aprile dell’anno successivo, l’imposta da versare deve essere calcolata rapportandola ai giorni di effettiva durata del contratto mentre il pagamento deve essere effettuato entro il giorno prima della data d’inizio del periodo di durata.

NOVITÀ FISCALI 2012

Per quanto riguarda invece le modalità di versamento, la tassa deve essere pagata mediante l’utilizzo del modello F24 e del codice tributo 3370 (8936 per l’eventuale sanzione e 1931 per gli interessi). Coloro che sono impossibilitati ad effettuare il pagamento tramite modello F24 possono versare la somma dovuta tramite bonifico bancario (con valuta espressa in euro) a favore del Bilancio dello Stato al Capo 8 – Capitolo 1222, indicando come codice BIC “BITAITRRENT”, come causale del bonifico le generalità del soggetto tenuto al versamento della tassa annuale, identificativo (sigla di iscrizione) dell’unità da diporto, codice tributo e periodo di riferimento. Il codice IBAN è IT15Y0100003245348008122200.

Rispondi