Codici tributo Imu

di Stefania Russo Commenta

L'Agenzia delle Entrate, attraverso due distinti provvedimenti e una risoluzione, ha chiarito le modalità di pagamento dell'Imu...

L’Agenzia delle Entrate, attraverso due distinti provvedimenti e una risoluzione, ha chiarito le modalità di pagamento dell’Imu, la nuova tassa sugli immobili che, a differenza dell’Ici, dovrà essere pagata anche sull’abitazione principale.

L’amministrazione finanziaria ha anzitutto chiarito che l’Imu potrà essere pagato esclusivamente tramite modello F24, utilizzando gli appositi codici tributo operativi a partire dal prossimo 18 aprile, ovvero:

IMU SCONTATO PER TERRENI E CASE AGRICOLE

3912 abitazione principale e relative pertinenze (destinatario il Comune)
3913 fabbricati rurali ad uso strumentale (destinatario il Comune)
3914 terreni (destinatario il Comune)
3915 terreni (destinatario lo Stato)
3916 aree fabbricabili (destinatario il Comune)
3917 aree fabbricabili (destinatario lo Stato)
3918 altri fabbricati (destinatario il Comune)
3919 altri fabbricati (destinatario lo Stato)
3923 interessi da accertamento (destinatario il Comune)
3924 sanzioni da accertamento (destinatario il Comune)

PRIMA RATA IMU 2012 CALCOLATA SU ALIQUOTA BASE

I titolari di partita Iva sono obbligati ad effettuare i pagamenti online, mentre tutti gli altri contribuenti potranno scegliere se pagare online oppure se presentare il modello cartaceo di pagamento unificato agli uffici postali, presso le banche o gli agenti della riscossione.

I codici tributo per il pagamento dell’Imu sono però diversi da quelli che dovranno essere utilizzati da coloro che oltre a dover versare la nuova imposta sugli immobili hanno ancora qualche conto in sospeso con l’Ici. In questo caso, infatti, i codici tributo da utilizzare sono diversi, in particolare per l’abitazione principale dovrà essere utilizzato il codice 3940, per i terreni agricoli il 3941, per le aree fabbricabili il 3942 e per gli altri fabbricati il 3943. Per quanto riguarda gli interessi e le sanzioni relativi all’Ici, invece, restano validi i codici 3906 e 3907.

Rispondi