Calcolo addizionale regionale e comunale Irpef

di Stefania Russo Commenta

Le addizionali regionali e comunali Irpef sono delle imposte sul reddito che vanno versate rispettivamente alle regioni e ai Comuni di appartenenza...

Le addizionali regionali e comunali Irpef sono delle imposte sul reddito che vanno versate rispettivamente alle Regioni e ai Comuni di appartenenza da tutti i contribuenti per i quali risulta dovuta l’Irpef.

Ai fini del calcalo degli importi da versare è necessario applicare al reddito imponibile, ossia al reddito complessivo dichiarato ai fini Irpef al netto degli oneri deducibili e dell’abitazione principale, l’aliquota fissata dalla Regione o dal Comune in cui si ha la residenza.


Per quanto riguarda l’addizionale regionale, in particolare, essa è stabilita nella misura dello 0,9%, tuttavia le Regioni hanno la possibilità di elevarla fino all’1,4%. Tale aliquota massima dell’1,4% è obbligatoria nelle Regioni che presentano in bilancio un disavanzo sanitario. E’ inoltre previsto un incremento dell’aliquota massima per quelle Regioni che trovandosi in deficit non rispettano gli impegni assunti per il risanamento.

PAGAMENTO ADDIZIONALE REGIONALE E COMUNALE IRPEF

L’addizionale comunale, invece, può essere stabilita dai Comuni nella misura massima dello 0,8%, tuttavia nei Comuni che non hanno rispettato il “patto di stabilità” l’aliquota deve essere maggiorata dello 0,3% anche nel caso in cui sia stata applicata l’aliquota massima dello 0,8%.

RIDUZIONE IRPEF 2011 SETTORE SICUREZZA E DIFESA

Ricordiamo che non sono tenuti al pagamento delle imposte comunali e regionali Irpef i contribuenti che non devono pagare l’Irpef, anche se per effetto di detrazioni spettanti o crediti d’imposta; i contribuenti che possiedono solo redditi esenti da Irpef; i contribuenti che possiedono solo redditi soggetti ad imposta sostitutiva dell’Irpef; i contribuenti che possiedono solo redditi soggetti a tassazione separata, fatta salva l’ipotesi in cui sia stata scelta la tassazione ordinaria facendoli partecipare alla formazione del reddito complessivo.

Rispondi