Modelli studi di settore disponibili per il download

di Stefania Russo Commenta

L'Agenzia delle Entrate con provvedimento del 10 giugno 2011 ha approvato i modelli che devono essere utilizzati per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell'applicazione degli studi...

L’Agenzia delle Entrate con provvedimento del 10 giugno 2011 ha approvato i modelli che devono essere utilizzati per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli studi di settore relativi alle attività economiche nel settore manifatturiero, dei servizi, delle attività professionali e del commercio in riferimento al periodo di imposta 2010.

I modelli sono in tutto 206 e possono essere già scaricati dal sito dell’Agenzia delle Entrate, dove sono suddivisi in quattro macro categorie: manifatture, servizi, professionisti e commercio.


Il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate chiarisce anche quelle che sono le caratteristiche tecniche inerenti alla stampa dei modelli, nonché le modalità di predisposizione dei dati, che dovranno poi essere trasmessi insieme al modello della dichiarazione dei redditi Unico 2011, di cui ricordiamo costituiscono parte integrante.

Per quanto riguarda l’invio, esso può avvenire mediante l’utilizzo del servizio telematico Entratel o Internet, oppure avvalendosi degli incaricati abilitati. Le specifiche tecniche inerenti all’invio, tuttavia, verranno chiarite mediante successivo provvedimento.

Il provvedimento ricorda inoltre che nell’effettuare la dichiarazione occorre verificare che gli elementi contabili ed extracontabili indicati nei modelli di dichiarazione e rilevanti ai fini dell’applicazione degli studi di settore corrispondano a quelli che risultano dalle scritture contabili e da altra documentazione idonea.

Tale dichiarazione, ricordiamo, non va effettuata in relazione ai dati per i quali è necessario esaminare l’intera documentazione contabile o gran parte di essa, che implicano valutazioni di carattere imprenditoriale e, infine, per quelli relativi alle unità immobiliari utilizzate per l’esercizio dell’attività.

Download provvedimento Agenzia delle Entrate
Download istruzioni Studi di Settore (Parte generale)
Download modelli studi di settore

Rispondi