Assegno sociale: requisiti e procedura di richiesta

di Stefania Russo 1

L'assegno sociale è una prestazione di carattere assistenziale che viene concessa ai soggetti che versano in condizioni economiche disagiate..

L’assegno sociale è una prestazione di carattere assistenziale concessa ai soggetti che versano in condizioni economiche disagiate, a prescindere dai contributi versati. Questo tipo di versamento viene erogato dal 1 gennaio 1996, quando ha sostituito la pensione sociale.

I requisiti per ottenere l’assegno sociale sono: cittadinanza italiana, residenza in Italia (dal 1 gennaio 2009 per avere diritto all’assegno sociale occorre avere soggiornato legalmente ed in via continuativa in Italia per almeno 10 anni), età non inferiore ai 65 anni e un reddito di entità inferiore rispetto ai limiti stabiliti dalla legge. La sussistenza dei requisiti viene accertata di anno in anno.


Inoltre, possono ottenere l’assegno sociale: i cittadini della Repubblica di San Marino residenti in Italia, i rifugiati politici con status di protezione sussidiaria ed i rispettivi coniugi ricongiunti, i detenuti e in presenza di particolari condizioni anche i cittadini di Stati membri dell’Unione Europea residenti in Italia, gli stranieri o apolidi titolari permesso di soggiorno, i cittadini comunitari ed i loro familiari a carico che risiedono regolarmente in Italia per un periodo superiore a tre mesi.

L’assegno sociale non è gravato da imposte, non è reversibile ai familiari superstiti, è inesportabile, non è cedibile, non è sequestrabile e non è pignorabile.

Per ottenerlo bisogna presentare richiesta all’Inps, consegnando il modulo di domanda e la corredata dichiarazione reddituale ad uno degli sportelli dell’istituto oppure inviando il tutto per posta tramite lettera raccomandata con ricevuta di ritorno. Il modulo di domanda può essere richiesto presso una delle sedi Inps oppure può essere scaricato dal sito www.inps.it.

Commenti (1)

  1. buonasera,
    mio suocero è greco, quindi comunitario, è non ha nessun tipo di reddito.può allora avere diritto all’assegno sociale in itali?ha 67 anni. grazie ada

Rispondi