Come aprire una sartoria in franchising

di Stefania Russo Commenta

Coloro che sono in possesso delle competenze specifiche per svolgere la professione di sarto hanno diverse opportunità di lavoro, ovvero lavorare come...

Coloro che sono in possesso delle competenze specifiche per svolgere la professione di sarto hanno diverse opportunità di lavoro, ovvero lavorare come dipendenti presso un negozio di sartoria o una fabbrica di abbigliamento oppure avviare un’attività in proprio.

In quest’ultimo caso vale la pena valutare l’ipotesi di aprire un negozio si sartoria in franchising, in modo tale da poter usufruire dell’assistenza continua dell’affiliante, di un marchio già noto e di pubblicità a costo zero.


[COME APRIRE UNA SARTORIA]

Tra i marchi in franchising nel settore della sartoria figura XO’, un marchio che vanta circa 70 punti vendita sia in Italia che all’estero. In questo caso è richiesto un investimento iniziale di 50.000 euro comprensivo di fee d’ingresso e royalties comprese tra 400 e 500 euro. Nell’investimento iniziale sono inoltre compresi i costi per l’acquisto della merce, i costi degli arredi, per l’illuminazione, per software e hardware, per la formazione e per la consulenza. Non è necessario disporre di un locale e non è richiesta una precedente esperienza. Per maggiori informazioni su marchio X0′ e sulla possibilità di affiliazione è possibile consultare il sito www.xosartoriarapida.it.

[COME DIVENTARE SARTO]

Altro marchio in franchising attivo nel settore della sartoria è ZYP, che vanta circa 60 punti vendita sia in Italia che all’estero. L’investimento iniziale ammonta a 30.000 euro più Iva, la fee d’ingresso è di 7.500 euro e le royalties sono pari a 100 euro al mese. L’investimento iniziale comprende gli arredi, i costi necessari per eventuali opere murarie, i costi per l’illuminazione, per il software e l’hardware, per la formazione, per la consulenza, i costi per l’acquisto della merce e la pubblicità. E’ richiesto un locale di dimensioni non inferiori ai 30 mq e 1.000 euro circa per l’insegna. E’ gradita una precedente esperienza. Maggiori informazioni si possono trovare sul sito www.zyp.it.

Rispondi