APRE sostiene l’innovazione e la ricerca in Toscana

di Vito Verna Commenta

E' ormai definitivamente appurato che all'innovazione ed alla ricerca, fondamentali per lo sviluppo e la crescita, anche e soprattutto economica, di qualsiasi impresa, debba venir dedicata una buona parte degli investimenti e del budget aziendale.

APRE sostiene l'innovazione e la ricerca in Toscana

E’ ormai definitivamente appurato che all’innovazione ed alla ricerca, fondamentali per lo sviluppo e la crescita, anche e soprattutto economica, di qualsiasi impresa, debba venir dedicata una buona parte degli investimenti e del budget aziendale.

VADEMECUM ESET PER LA SCELTA DELLA PASSWORD

Certo è anche vero, soprattutto in periodi di così marcata ed opprimente crisi economica e finanziaria, che investire importanti quantità monetarie in ricerca, innovazione e sviluppo potrebbe essere letteralmente impossibile piuttosto che difficile, complesso ed impegnativo.

ORGANIZZARE GLI APPUNTAMENTI AZIENDALI CON SCHEDULONCE

Sempre più spesso, dunque, si ricorre ad aiuti esterni, a carattere regionale piuttosto che nazionale, quali finanziamenti, stanziamenti a fondo perduto, strumenti e competenze che possano venir gratuitamente, o a condizioni particolarmente vantaggiose, messe a disposizione di tutte quelle realtà, pubbliche o private, che avrebbero tutte le intenzioni di creare e far progredire un settore interamente e specificamente dedicato allo sviluppo ed all’innovazione tecnologica.

RISPARMIARE IN AZIENDA GRAZIE ALLA TECNOLOGIA

Con questo specifico obiettivo APRE Toscana, sportello regionale dell’Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea, avrebbe istituito, per il mese di settembre 2012, tutta una serie di incontri il cui scopo è quello della presentazione, a tutte le piccole e medie imprese toscane che vorranno parteciparvi, dei risultati del bando Ricerca a beneficio delle PMI che, come forse saprete, farebbe parte del VII Programma Quadro per la Ricerca e lo Sviluppo Tecnologico dell’Unione Europea.

Gli eventi in questione, sui quali sarebbe possibile reperire ulteriori informazioni all’indirizzo internet apretoscana.org, sono previsti per mercoledì 12 settembre 2012, venerdì 14 settembre 2012 e lunedì 17 settembre 2012 presso l’Incubatore Universitario Fiorentino e prevedono incontri, seminari, conferenze e sin’anche workshop e sessioni dimostrative.

Rispondi