Scadenza ravvedimento Imu e Unico

di Fabrizio Martini Commenta

Oggi è la data ultima per presentare il modello Unico ed il modello Unico Mini 2013 oltre che pagare l'imposta sulla casa con il ravvedimento Imu breve.

imu

Nella giornata di oggi sono previste delle importanti scadenze ultime per quanto riguarda ad esempio il ravvedimento Imu, il modello Unico e l’imposta sostitutiva per la rivalutazione terreni e partecipazioni. Il Governo Letta ha infatti emanato oltre al decreto di sospensione dell’Imu anche delle norme che prevedono come agire in caso di pagamento della rata Imu in ritardo.

La data di oggi è infatti molto importante perché molti contribuenti italiani sono chiamati ad effettuare il versamento di alcune imposte, oltre che a rispettare alcuni adempimenti molto importanti.

La prima scadenza della giornata di oggi è quella inerente in tema di pagamento dell’imposta Imu. La norma è stata approvata lo scorso 17 giugno e ha riguardato le secondo case, immobili di lusso, uffici, negozi e capannoni. Oggi infatti, 1 luglio 2013, è la deadline, ossia l’ultimo giorno disponibile in cui si può fruire del cosiddetto ravvedimento Imu sprint.

I contribuenti ritardatari infatti possono pagare entro oggi l’importo Imu dovuto per il 2013 con una una sanzione dello 0,2% per ogni giorno di ritardo. Una penalità minore rispetto a quelle previste nelle prossime scadenze. Infatti la legge prevede anche il ravvedimento Imu breve, cioè il pagamento Imu entro il 17 luglio 2013, con una sanzione fissa al 3%, su cui dovranno essere calcolati degli interessi pari al tasso legale che matura giorno per giorno; è previsto inoltre il ravvedimento Imu lungo entro un anno, quindi entro il 17 giugno 2014, che prevede la possibilità di pagare l’intero tributo con l’applicazione di una sanzione del 3,75% oltre che gli interessi pari al tasso legale con maturazione giorno per giorno.

Oltr alla scadenza Imu breve oggi è anche l’ultimo giorno utile per le persone fisiche per presentare il modello Unico Mini 2013 oppure il modello Unico 2013 PF, direttamente presso l’ufficio postale. Entro oggi possono essere sanate anche le irregolarità eventualmente commesse l’anno precedente, attraverso l’istituto del ravvedimento lungo.

Rispondi