Ragione sociale e sede società nome collettivo

di Giuseppe Aymerich Commenta

Proseguendo l’analisi dell’atto costitutivo, scopriamo che altro elemento indispensabile è la ragione sociale, ossia il nome attribuito alla società..

Proseguendo l’analisi dell’atto costitutivo, scopriamo che altro elemento indispensabile è la ragione sociale, ossia il nome attribuito alla società in nome collettivo.

Alla ragione sociale si applicano tutte le norme sulla ditta, proprie di qualsiasi azienda, perciò essa non deve essere uguale o confondibile a quella di altra impresa né ingannare i terzi sull’attività svolta.


Per il resto, la ragione sociale può contenere qualsiasi parola (purché non contraria all’ordine pubblico e al buon costume), ma è necessario che appaia la sigla Snc e il nome e/o cognome di almeno uno dei soci. Può anche essere mantenuto il nome di un ex-socio (receduto o defunto) purché egli o gli eredi diano il loro assenso.

L’atto costitutivo deve anche contenere l’indicazione della sede della società. Laddove ve ne siano di diverse, andranno indicate sia la sede legale che le secondarie.
La sede legale, in linea teorica, corrisponde al luogo dove si trovano gli organi amministrativi e direzionali della società, ma non raramente essa corrisponde allo studio di un commercialista o altro professionista incaricato.

L’individuazione della sede legale è comunque utile per individuare il tribunale competente per le controversie legali nonché la circoscrizione della Camera di Commercio nel cui registro delle imprese va registrata la nostra Snc. Va precisato che quando la sede legale non corrisponde con quella effettiva, sempre più spesso la giurisprudenza ritiene questa seconda più importante e dunque prevalente nell’individuazione delle istituzioni territorialmente di competenza.


Le sedi secondarie non sono definite dalla legge: generalmente, possiamo dire che sono tutti i restanti luoghi in cui è esercitata l’attività della Snc e in cui troviamo uno stabile apprestamento di mezzi.
Se la sede secondaria ricade in altra circoscrizione territoriale rispetto alla sede legale, un estratto dell’iscrizione al registro delle imprese va depositato presso la Camera di Commercio competente.

Rispondi