Accertamento ritardato versamento Imposta Municipale Unica

di Vito Verna Commenta

Ciò, come voi tutti sicuramente saprete, non potrebbe che significare una sola cosa: l'invio di una multa, tutt'altro che poco sostanziosa, da parte del Fisco.

Accertamento ritardato versamento Imposta Municipale Unica

Come abbiamo avuto modo di analizzare in un nostro recente articolo, intitolato non a sproposito “Ravvedimento operoso ritardato versamento Imposta Municipale Unica”, il contribuente ritardatario, che abbia dunque omesso di effettuare gli adeguati versamenti negli ampli termini abbondantemente previsti dal legislatore grazie al cosiddetto decreto Monti salva – Italia, avrebbe, teoricamente, a propria disposizione ben 365 giorni per provvedere alla regolarizzazione della propria posizione fiscale così da non incorrere nelle ire dell’Agenzia delle Entrate.

PAGARE L’IMU CON IL MODELLO F24 SEMPLIFICATO

Teoricamente, appunto.

PAGARE IMU ONLINE CON F24 ONLINE E F24 WEB

Molti analisti, infatti, si sarebbero detti oltre modo certi, senza tema di smentita alcuna, che moltissimi Comuni italiani, qualora dovessero effettivamente verificare, come d’altronde sarebbe nelle attese di molti, che il gettito proveniente dall’Imposta Municipale Unica risulti essere decisamente meno vigoroso ed intenso del previsto, provvederanno a compiere gli eventuali e necessari accertamenti ben prima dello scadere dei su indicati 365 giorni.

CODICI TRIBUTO IMU

Ciò, come voi tutti sicuramente saprete, non potrebbe che significare una sola cosa: l’invio di una multa, tutt’altro che poco sostanziosa, da parte del Fisco.

Quest’ultima, che una volta correttamente comminata impedirà o bloccherà sul nascere qualsiasi tentativo di ravvedimento operoso, sarebbe equivalente, addirittura, al 30% dell’importo totale teoricamente dovuto, entro i termini previsti, dal contribuente.

Una bella cifra, considerando quanto l’Imposta Municipale Unica stessa arriverà ad incidere sulle finanze degli italiani, e che potrà venir ridotta, nel caso in cui il contribuente fallace dichiari la propria colpevolezza e decida di patteggiare con il Ministero dell’Economie e delle Finanze, solamente di 1/3.

Rispondi