Torno Subito GUSTO 2017, domande entro il 13 dicembre

di Fabiana Commenta

C’è tempo fino al prossimo mercoledì 13 dicembre per poter partecipare al bando Torno Subito indetto dalla Regione Lazio e interamente dedicato al mondo del gusto e dell’enogastronomia.

torno subito gusto bando

Torno Subito offre ai giovani una possibilità concreta di poter migliorare i propri percorsi di apprendimento e studio attraverso significative esperienze di studio e di lavoro fuori dal Lazio, per l’Italia o per l’estero: sono 60 i posti disponibili per potersi formare sul territorio nazionale e internazionale.

La Regione ha stanziato per l’iniziativa un milione di euro

Ecco i requisiti per partecipare:

possono partecipare diplomati, studenti e diplomati ITS e laureati che siano residenti e/o domiciliati nel Lazio da almeno 6 mesi,

l’età deve essere pari ad almeno 18 anni al momento della presentazione della proposta;

i proponenti devono aver concluso negli anni 2014, 2015, 2016, 2017 il percorso triennale di Istruzione e Formazione Professionale previsto dall’avviso pubblico.

I progetti presentati dai singoli proponenti dovranno prevedere percorsi integrati di alta formazione ed esperienze in ambito lavorativo, prima fuori dalla regione Lazio e quindi all’interno del territorio regionale. Ogni progetto dovrà coinvolgere il  proponente stesso e 2 soggetti ospitanti-partner, che dovranno essere individuati e coinvolti dallo stesso proponente.

I proponenti dovranno presentare i progetti distinti in due fasi principali:

FASE 1 – da svolgere fuori dal territorio della regione Lazio, in altre regioni italiane, Paesi UE, altri Paesi Europei ed extra europei, finalizzata ad acquisire maggiori conoscenze, competenze e abilità professionali attraverso un’attività formativa (frequenza di corsi di specializzazione, corsi di alta formazione e master) o un’esperienza in ambito lavorativo (stage, training on the job) da svolgere presso un Soggetto ospitante-partner che può essere un’ università, ente di ricerca, organizzazione, pubblica o privata, già individuata in fase di presentazione della domanda

FASE 2 – da svolgere obbligatoriamente nel territorio della regione Lazio, dovrà essere finalizzata al reimpiego delle competenze acquisite nella Fase 1, con tirocini presso un soggetto ospitante-partner che potrà essere un’organizzazione pubblica o privata, profit o non profit già individuata in fase di presentazione della domanda.

I progetti dovranno essere presentati a partire dal 20 novembre 2017 e fino alle ore 10 del 13 dicembre 2017 solo ed esclusivamente attraverso la compilazione del formulario online, disponibile sul sito www.tornosubito.laziodisu.it, all’interno della sezione “Bando Gusto 2017”.

Per info e chiarimenti è possibile scrivere a: [email protected] e tutte le risposte saranno date anche attraverso la pubblicazione di chiarimenti nella sezione FAQ del sito www.tornosubito.laziodisu.it.

 

photo credits | regione Lazio

Rispondi