Sportello on line Inps

di Stefania Russo Commenta

Per l'Inps il 2011 è iniziato nel segno dell'innovazione. Da ieri è infatti attivo lo sportello online attraverso il quale i cittadini e le aziende..

Per l’Inps il 2011 è iniziato nel segno dell’innovazione. Da ieri è infatti attivo lo sportello on line attraverso il quale i cittadini e le aziende potranno accedere ai servizi dell’istituto e presentare diverse domande di prestazioni o servizi, tra cui quella di disoccupazione ordinaria, mobilità ordinaria e accertamento della posizione contributiva.

Per poter consentire agli utenti di abituarsi a questa nuova modalità l’istituto concederà un periodo di transizione di tre mesi, durante il quale la possibilità di usufruire dei servizi telematici sarà affiancata alle modalità tradizionali utilizzate in via esclusiva fino alla fine del 2010.


Al termine di questo periodo, tuttavia, per venire incontro agli utenti che non hanno sufficiente dimestichezza con l’utilizzo di internet e del computer in generale o che non dispongono delle risorse necessarie, tra cui soprattutto le persone anziane, l’Inps ha affiancato allo sportello online anche un servizio di Contact Center, che può essere contattato chiamando il numero 803164 e che ha la funzione non solo di fornire agli utenti delucidazioni in merito alle informazioni richieste ma anche di acquisire, previa identificazione dell’utente, le domande di prestazioni e di servizi. Le stesse domande, infine, potranno essere inoltrate anche tramite patronati e intermediari dell’istituto.

Il presidente dell’Inps, Antonio Mastrapasqua, ha commentato l’introduzione dello sportello online spiegando che questa nuova modalità rappresenta un notevole passo in avanti per l’utenza, in quanto consente alle persone di accedere ai servizi e di presentare le varie domande senza scomodarsi da casa. L’obiettivo, ha aggiunto il presidente, è quello di riuscire a rendere disponibili in rete il 100% dei servizi Inps entro il più breve tempo possibile.

Rispondi