Reperibilità malattia

di Vito Verna 1

Molti oggi ci chiedono indicazioni ed ulteriori informazioni in merito alla visita fiscale che ciascuno di noi potrebbe subire nel caso in cui, per un periodo di tempo più o meno lungo, si trovasse nella condizione di dover rimanere presso la propria abitazione per una qualsiasi patologia o malattia piuttosto che per un qualsiasi infortunio.

Reperibilità malattia

Molti oggi ci chiedono indicazioni ed ulteriori informazioni, rispetto a quelle già presenti su Impresa e Lavoro nonché sui più differenti blog specificamente dedicati alle piccole e medie imprese italiane, in merito alla visita fiscale che ciascuno di noi potrebbe subire nel caso in cui, per un periodo di tempo più o meno lungo, si trovasse nella condizione di dover rimanere presso la propria abitazione, e a non potersi dunque recare sul luogo di lavoro, per una qualsiasi patologia o malattia, professionale o no, piuttosto che per un qualsiasi infortunio.

FASCE ORARIE REPERIBILITA’ MEDICO LEGALE

Molti, in particolar modo, ci chiedono quali potrebbero essere le più comuni e diffuse fasce di reperibilità, se hanno subito o subiranno modifiche a causa dell’imminente approvazione della riforma del ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Elsa Fornero, quali potrebbero essere le sanzioni disciplinari nelle quali si potrebbe incorrere nel caso in cui il medico legale non dovesse trovarci presso la nostra abitazione e, infine, quali motivazioni si potrebbero addurre per giustificare, senza alcuna conseguenza, la nostra assenza.

MODELLO NOMINA MEDICO COMPETENTE 

Ebbene, giacché questo sarebbe il nostro primario obiettivo, nei prossimi giorni cercheremo di rispondere il più accuratamente possibile alternando questa rubrica su malattia ed infortuni all’ormai classica rubrica su internet e tecnologia.

MEDICO COMPETENTE COMPITI E RESPONSABILITÀ

Detto questo cominciamo con l’elencare le più comuni e probabili fasce di reperibilità relativamente a tutti i dipendenti privati e a tutti i dipendenti pubblici.

ORARI REPERIBILITA’ DIPENDENTI PRIVATI

Ribadendo la necessità che il dipendente presenti sempre regolare certificato medico, anche per periodo di infermità inferiori ai tre giorni lavorativi, ricordiamo come le fasce di reperibilità per codesta categoria di lavoratori sono due, sono entrambe equivalenti a due ore e sono valida sia durante i giorni feriali che durante i giorni festivi.

In particolar modo, come forse qualcuno già saprà, il dipendente privato malato dovrà obbligatoriamente trovarsi presso la propria abitazione tra le ore 10:00 e le ore 12:00 e tra le ore 17:00 e le ore 19:00.

ORARI REPERIBILITA’ DIPENDENTI PUBBLICI

Molto peggio, sempre che così si possa affermare, andrebbe ai dipendenti pubblici che, tra le altre cose, dovrebbero sempre ricordarsi che per periodi di malattia superiori ai 3 giorni potrebbe trovarsi nella condizione di subire anche più di una singola visita fiscale.

Inoltre, come ormai dovrebbe essere ben noto ai più, il dipendente pubblico malato, a differenza di quello privato, dovrà obbligatoriamente trovarsi presso la propria abitazione tra le ore 09:00 e le ore 13:00 e tra le ore 15:00 e le ore 18:00 di ogni giorni feriale e festivo.

Commenti (1)

  1. Sera…la mia ragazza si è rotta il braccio e lei lavora in un bar…appena in ospedale ha inviato il certificato di malattia e allo stesso giorno il datore ha fermato per i 30 giorni il contratto…è sottoposta o no a visite fiscali ??? Spero rispondete presto grazie mille

Rispondi