Ottimizzare il tempo sul lavoro

di Stefania Russo Commenta

Il tempo è una risorsa limitata, è perciò indispensabile impegnarsi per utilizzarlo al meglio durante tutta la giornata, anche e soprattutto...

Il tempo è una risorsa limitata, è perciò indispensabile impegnarsi per utilizzarlo al meglio durante tutta la giornata, anche e soprattutto durante le ore lavorative. Molto spesso, infatti, ci si ritrova a gestire più attività per poi rendersi conto a fine giornata di non essere riusciti a portarne a termine nessuna, nonostante non si possa dire che sia mancato l’impegno.

Per evitare che questo accada è importante seguire alcune semplici regole utili. Anzitutto è necessario annotare su un’agenda o su un calendario, che deve essere necessariamente ben visibile sulla nostra scrivania, tutte le attività urgenti che devono essere sbrigate al più presto, dando a ciascuna di queste la necessaria priorità.


Altra cosa utile è evitare di rimandare le attività non urgenti, in altre parole non bisogna rimandare a domani quello che si può far oggi. In questo modo, infatti, si evita un eccessivo accumulo del lavoro e ci si porta avanti in caso si imprevisti, che come al solito sono sempre dietro l’angolo.

Al fine di ottimizzare il tempo, inoltre, è indispensabile limitare allo stretto necessario le relazioni con i colleghi, cercando di non farsi coinvolgere in chiacchiere inutili. Inoltre, se si fa parte di un gruppo di lavoro, è necessario evitare di farsi carico dei problemi e delle difficoltà degli altri.

Infine, una regola apparentemente banale ma che secondo gli esperti è molto utile è quella di tenere sempre in ordine la propria scrivania, non solo perchè il disordine materiale crea disordine mentale ma anche per evitare di dover perdere tempo a cercare un documento o un oggetto che non è stato messo al suo posto.

Rispondi