Modulo richiesta flessibilità maternità

di Stefania Russo Commenta

La flessibilità della maternità consiste nella possibilità concessa alla lavoratrice dipendente di fruire dei cinque mesi...

500_maternità

La flessibilità del congedo di maternità consiste nella possibilità concessa alla lavoratrice dipendente di fruire dei cinque mesi di congedo obbligatorio astenendosi dallo svolgimento della prestazione lavorativa un mese prima del parto e quattro mesi dopo il parto, anziché due mesi prima e tre mesi dopo.

Per poter fruire di tale possibilità è necessario presentare apposita richiesta all’Inps. Per farlo è necessario utilizzare il modulo predisposto per la richiesta del congedo di maternità, scaricabile gratuitamente attraverso il link in fondo, in particolare compilando l’apposito campo a pagina 7.


La domanda deve essere presentata in data antecedente alla fruizione del congedo, in ogni caso la richiesta di flessibilità può essere accolta anche se presentata oltre il 7° mese di gravidanza, purché le attestazioni del medico specialista siano state acquisite dalla lavoratrice nel corso del 7° mese di gravidanza. Questo ovviamente presuppone che la lavoratrice abbia continuato a svolgere regolarmente la sua prestazione lavorativa nel periodo in questione.

Alla domanda deve essere allegata la certificazione rilasciata da un ginecologo del servizio sanitario nazionale o con esso convenzionato che attesti l’assenza di rischi per la salute della lavoratrice e del nascituro. Qualora la lavoratrice svolga una mansione per la quale la legislazione vigente prevede l’obbligo di sorveglianza sanitaria, la certificazione deve essere rilasciata anche dal medico competente e allo stesso modo allegata alla domanda. In caso contrario, alla richiesta di flessibilità deve essere allegata una dichiarazione del datore di lavoro da cui risulta che in azienda o per le attività svolte dalla lavoratrice interessata non esiste l’obbligo di sorveglianza sanitaria.

DOWNLOAD MODULO FLESSIBILITA’ MATERNITA’

Rispondi