Malattia contratto metalmeccanici

di Stefania Russo 3

Con il rinnovo del contratto dei metalmeccanici sono state introdotte alcune importanti novità. Figurano tra queste gli aumenti della...

Con il rinnovo del contratto dei metalmeccanici sono state introdotte alcune importanti novità. Figurano tra queste gli aumenti della retribuzione in maniera crescente nell’arco dei prossimi tre anni e le novità riguardanti il trattamento economico in caso di malattia.

Riguardo a quest’ultimo argomento, in particolare, il nuovo contratto prevede che ciascun lavoratore abbia diritto durante ogni anno solare al pagamento del 100% della retribuzione nei primi 3 giorni di malattia solo per le prime 3 malattie di durata fino a 5 giorni.


Successivamente, per la quarta malattia fino a cinque giorni è previsto il pagamento del 66% della retribuzione percepita dal dipendente, che scende al 50% nel caso della quinta malattia, sempre solo per i primi tre giorni. Tali limitazioni non si applicano alle assenze dovute a ricovero ospedaliero o a malattie gravi che richiedono terapie, nonché alle assenze per malattia durante la gravidanza.

In caso di malattie prolungate, invece, sono stati incrementati i periodi di retribuzione corrisposta al 100%, in particolare: 122 giorni, quindi 4 mesi, per anzianità aziendale fino a 3 anni; 153 giorni, ovvero 5 mesi, per anzianità aziendale compresa tra 3 e 6 anni; 214 giorni di calendario, ovvero 7 mesi, per anzianità aziendale superiore ai 6 anni.

Qualora l’assenza dovesse protrarsi oltre il periodo sopra indicato, il lavoratore avrà diritto al trattamento economico all’80% della retribuzione, anziché al 50% come previsto in precedenza. I ricoveri ospedalieri da 10 a 61 giorni saranno pagati sempre al 100%.

Commenti (3)

  1. buongiorno sono un metalmeccanico e vorrei sapere in un anno quanti mesi di malattia mi spettano. chi mi dice che nei tre anni precedenti devo aver accumulato 180g.; chi mi dice che nella anno solare devo accumulare 180g. qual è la verità?

  2. sono una impiegata assunta con contratto metalmeccanico, alla 3a malattia inferiore a 5 giorni mi hanno ridotto del 50% le giornate. Alla 4a malattia di 8 giorni mi hanno pagato i primi 3 gg. al 100% e le successive al 50%. C’è qlc che non torna… La modifica del contratto non si riferiva solo alle malattie brevi (inferiori a 5giorni)? Prima della modifica gli impiegati percepivano il 100%. Mi sono persa qlc?
    Aspetto chiarimenti. Grazie

  3. Sono un metalmeccanico lavoro da 30anni con una ditta sono 13 mesi che sono in malattia sono in attesa di un ttrapianto di midollo volevo sapere per quanti mesi ancora posso usufruire della malattia .Grazie PR la risposta

Rispondi