Lotta all’evasione per ridurre il carico fiscale sui contribuenti deboli

di Vito Verna Commenta

Scopo del fondo sarebbe quello di riduzione dell'imposizione fiscale a carico dei contribuenti maggiormente onesti giacché quest'ultimi, purtroppo, sarebbero ormai gravati, in taluni particolari casi, di un prelievo fiscale di gran lunga superiore al 50% delle proprie entrate.

Lotta all'evasione per ridurre il carico fiscale sui contribuenti deboli

Sarebbe stata presentata quest’oggi, nell’ambito dell’odierna riunione del Consiglio dei Ministri a Palazzo Chigi, la proposta, a dire il vero tutt’altro che poco allettante, di istituzione di un fondo finanziario cosiddetto Taglia Tasse.

TUTTE LE TASSE SULLA CASA DEL 2012

Il Taglia Tasse, proposto direttamente dal Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Monti, verrà finanziato grazie agli ingentissimi fondi che il Governo Monti dovrebbe riuscire a recuperare grazie alla rinnovata lotta all’evasione fiscale che, finalmente, starebbe cominciando a dare i propri primi succulenti frutti.

CODICI TRIBUTO IMU

Scopo del fondo, naturalmente, sarebbe quello di riduzione dell’imposizione fiscale a carico dei contribuenti maggiormente onesti giacché quest’ultimi, purtroppo, sarebbero ormai gravati, in taluni particolari casi, di un prelievo fiscale di gran lunga superiore al 50% delle proprie entrate.

FINANZIARE LA PROTEZIONE CIVILE GRAZIE AGLI SMS

Quali imposte, però, verranno tagliate e grazie a quali strumenti ciò verrà fatto, purtroppo, non sarebbe ancora dato saperlo sebbene gli esperti si dicano convinti che più che l’auspicata riduzione della prima aliquota contributiva IPERF le nuove ingenti risorse monetarie a disposizione dello Stato italiano verranno sicuramente utilizzate per portare a compimento la riforma del lavoro.

In particolare, stando alle indiscrezioni trapelate in queste ultime ore, questo fondo Taglia Tasse dovrebbe servire a:

– sistemare i contratti a termine così che risultino essere maggiormente equi sia per le aziende che per i lavoratori

– ridurre le imposte in carico alle vere partite IVA

– recuperare gli enti bilaterali del settore dell’artigianato allo scopo di migliorare la gestione degli ammortizzatori sociali.

Rispondi