Lettera di dimissioni con preavviso da concordare

di Stefania Russo Commenta

La lettera di dimissioni è un documento mediante il quale il lavoratore comunica al suo datore di lavoro la volontà di recedere dal contratto. La legge stabilisce che in caso di recesso dal rapporto di lavoro...

La lettera di dimissioni è un documento mediante il quale il lavoratore comunica al suo datore di lavoro la volontà di recedere dal contratto. La legge stabilisce che in caso di recesso dal rapporto di lavoro, la parte recedente è tenuta a fornire un periodo di preavviso o a corrispondere un’indennità di mancato preavviso, a meno che il motivo del recesso non sia riconducibile all’ipotesi di dimissioni per giusta causa.

Per quanto riguarda la durata del periodo di preavviso occorre far riferimento al contratto di lavoro, al Contratto Collettivo Nazionale di Riferimento oppure, in alternativa, il periodo di preavviso può essere concordato dalle parti.


Di seguito un esempio di lettera di dimissioni in cui il lavoratore si dice disposto a fornire un periodo di preavviso, che dovrà essere concordato con il datore di lavoro.


FAC SIMILE LETTERA DI DIMISSIONI CON PREAVVISO DA CONCORDARE

Nome e cognome del lavoratore

Via

Cap Città

Spett. …

Via

Cap Città

Oggetto: lettera di dimissioni

Il/La sottoscritto/a … nato/a il… a … assunto/a in data… con la mansione di … livello…, con la presente comunica le sue dimissioni dal giorno …

Nel rispetto di quanto previsto dalla legge, il rapporto di lavoro terminerà alla scadenza del periodo di preavviso. Il sottoscritto chiede pertanto che la durata di tale periodo venga concordata tenendo conto delle indicazioni fornite a riguardo da Contratto Collettivo Nazionale di riferimento.

Cordiali saluti

Luogo e data

Firma (del lavoratore)

Firma per accettazione (del datore di lavoro)

Rispondi