Fac-simile risposta richiamo disciplinare

di Stefania Russo 4

Nel caso in cui il datore di lavoro ravvisi in uno dei suoi dipendenti una comportamento scorretto e in contrasto con quelli...

Nel caso in cui il datore di lavoro ravvisi in uno dei suoi dipendenti un comportamento scorretto e in contrasto con quelli che sono i suoi doveri (ad esempio continui ritardi, utilizzo di strumenti aziendali per uso personale, ecc.), può redigere e inviare tramite raccomandata con avviso di ricevimento una lettera di richiamo disciplinare, indicando il comportamento incriminato e invitando il dipendente a modificare il suo atteggiamento onde evitare che questo produca conseguenze più gravi di un semplice ammonimento scritto.

TIPOLOGIE DI SANZIONI DISCIPLINARI PER I LAVORATORI

Il dipendete, una volta ricevuta la lettera di richiamo, ha cinque giorni di tempo per far pervenire degli scritti difensivi o per chiedere di essere sentito in sua difesa.

Nel caso in cui decida di rispondere al richiamo mediante una lettera, è bene spiegare con precisione i motivi che hanno portato a quel determinato comportamento scorretto e, se effettivamente è stato tenuto, ammettere le proprie colpe. In caso contrario, se si ritiene che la contestazione sia infondata, bisogna spiegare in modo preciso le proprie ragionI. In entrambi i casi è bene assumere un atteggiamento cordiale ai fini della conservazione di un buon rapporto con il proprio datore di lavoro.

VERTENZA DI LAVORO O VERTENZA SINDACALE

Di seguito proponiamo un esempio di lettera di risposta ad un richiamo disciplinare.

Spett. …

Via

Cap Città

RACCOMANDATA A.R.

Oggetto: risposta ai sensi dell’art. 7, L. n. 300/70

Spett.le…,
in riferimento alla lettera di richiamo del … da me ricevuta il giorno …, nella quale mi viene contestato …, intendo far presente … (esporre le proprie giustificazioni in merito al comportamento tenuto).

(se si ammettono le proprie colpe)
Vi chiedo quindi gentilmente di scusarmi per aver tenuto un comportamento contrario ai miei doveri, impegnandomi ad evitare che in futuro si verifichino nuovamente situazioni di questo tipo.
(se si ritiene di non essere in torto)
Pertanto spero che comprendiate le mie ragioni. Mi scuso ugualmente impegnandomi d’ora in avanti ad essere maggiormente chiaro/a per evitare che in futuro possano crearsi analoghe incomprensioni.

Cordiali saluti

Luogo e data

Firma

Commenti (4)

  1. Anche questa un’ottima risorsa come la precedente.

  2. Domanda sono in difficolta,mi hanno mandato un lettere come secondo richiamo disciplinare,il primo per 1 ritardo ma e vero ero in ritardo,a parte questo ho un contratto cheblrevede determinati compiti,il problema e che me ne hanno dati altri due da gestire che non mi competono e non sono previste dal contratto,sono arrivate delle lamemtele scritte sul mio lavoro quello per cui ho il contratto e io avevo piu volte fatto presente che se dovevo svolgere anche gli altri compiti bon avrei potuto svolgere quello assegnato come si deve,morale mi hanno mandato la lettera che trovo ingiusta.visto che svolgevo 3 compiti anche delicati e da contratto ne dovevo svolgere solo 1.come mi devo comportare.grazie

  3. Buonasera mi hanno consegnato una lettera di richiamo perché ho lasciato andare via un vettore senza ddt anche se era lui che ha voluto andarsene era di fretta. Ma dopo 5 minuti lo’ho inviata via mail vi sembra motivata una lettera di richiamo grazie

  4. Qualsiasi modo ti comporti Emanuel alla fine hai torto sempre… cambia azienda

Rispondi