Fac-simile comunicazione variazione mansioni

di Stefania Russo Commenta

La legge attribuisce al datore di lavoro la possibilità di mutare le mansioni assegnate ad un lavoratore dipendente al momento della sua assunzione...

La legge riconosce al datore di lavoro la possibilità di mutare le mansioni assegnate ad un lavoratore dipendente al momento della sua assunzione, purché vi sia equivalenza tra le nuove mansioni e quelle precedenti e purché venga mantenuta la retribuzione in atto. In caso di assegnazione di mansioni superiori, il prestatore ha diritto al trattamento corrispondente all’attività svolta.

La comunicazione al lavoratore del mutamento delle mansioni, salvo diversa previsione del contratto collettivo nazionale di riferimento, può essere fatta in qualunque forma. Tuttavia, è sempre consigliabile ricorrere alla forma scritta in modo tale da avere una prova dell’avvenuta comunicazione. Di seguito proponiamo un esempio di lettera da inviare al lavoratore per comunicare il mutamento delle mansioni.


FAC-SIMILE COMUNICAZIONE VARIAZIONE DELLE MANSIONI LAVORATIVE

Spett. …

Via

Cap Città

Oggetto: variazione delle mansioni lavorative

Egregio Sig. ……….,
con la presente Le comunichiamo che a partire dal giorno ………. le mansioni da Lei svolte saranno …………………………………………………… (descrivere in cosa consistono le nuove mansioni assegnate).

Le comunichiamo inoltre che tale mutamento non comporterà alcuna modifica delle condizioni economiche e normative attualmente applicate, essendo le nuove mansioni equivalenti alle precedenti sia dal punto di vista del contenuto professionale che da quello della retribuzione.

oppure

Le comunichiamo inoltre che tale mutamento comporterà una modifica delle condizioni attualmente applicate, essendo le nuove mansioni superiori rispetto alle precedenti sia dal punto di vista del contenuto professionale che da quello della retribuzione. Pertanto a partire dalla data sopra indicata il suo nuovo inquadramento sarà ……………………………………………………

Luogo e data

Timbro e firma

Rispondi