Fac-simile autocertificazione valutazione dei rischi

di Stefania Russo Commenta

I datori di lavoro che occupano fino a 10 dipendenti possono ricorrere ad una semplice autocertificazione che attesti l'avvenuta...

I datori di lavoro che occupano fino a 10 dipendenti possono ricorrere ad una semplice autocertificazione che attesti l’avvenuta valutazione dei rischi, anziché redigere il documento di valutazione. Tale autocertificazione, tuttavia, deve essere presentata entro un termine prestabilito e che per il 2012 è stato fissato al 31 dicembre, a fronte della proroga concessa dal Dl 57/2012.

Qualora il datore di lavoro non adempia agli obblighi in tema di valutazione dei rischi verrà applicata una sanzione consistente nel pagamento di un’ammenda di ammontare compreso tra 2.500 e 6.400 euro e nella detenzione da 3 a 6 mesi (si veda “sanzioni inadempimenti sicurezza sul lavoro“).


Di seguito proponiamo un esempio di autocertificazione della valutazione dei rischi.

AUTOCERTIFICAZIONE VALUTAZIONE DEI RISCHI
(art. 29, comma 5, D. Lgl. 9 aprile 2008)

Il/La sottoscritto/a …………… nato/a a …………… il ……………, in qualità di titolare/legale rappresentante dell’azienda …………… avente sede legale a …………… in via …………… ed esercente attività di ……………

PREMESSO

– che l’azienda occupa non più di 10 dipendenti;
– che l’attività svolta dall’azienda rientra tra quelle indicate nell’Allegato II del D. Lgs. 81/08;
– che il sottoscritto ha frequentato idoneo corso di formazione presso …………… con rilascio di attestato finale in data ……………

AUTOCERTIFICA

– di occuparsi direttamente della prevenzione e della protezione dei rischi, del primo soccorso e della prevenzione degli incendi, nonché del piano di evacuazione qualora dovessero verificarsi;
– di aver nominato il Dr. …………… medico competente;
– di aver ottemperato all’obbligo di valutazione dei rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori sul luogo di lavoro, individuando al contempo idonee misure di prevenzione e protezione e programmandone l’esecuzione;
– di aver programmato/effettuato appositi interventi finalizzati alla formazione e all’informazione dei lavoratori, dei soggetti incaricati di specifici compiti e del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS).

Il/La sottoscritto/a precisa inoltre che la valutazione dei rischi è stata effettuata dal datore di lavoro in collaborazione con …………… …………… (ad esempio il medico competente, il consulente tecnico, ecc.), coinvolgendo …………….. (ad esempio il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza).

Luogo e data

Firma

Rispondi