Deducibilità Irap e agevolazioni assunzione donne e giovani

di Stefania Russo 24

La manovra Monti salva Italia prevede tra le varie misure anche alcune agevolazioni alle imprese destinate a favorire...

La manovra Monti salva Italia prevede tra le varie misure anche alcune agevolazioni alle imprese destinate a favorire lo sviluppo economico del paese.

Tra queste figura l’Ace (acronimo di “Aiuto alla crescita economica”) e che prevede delle agevolazioni a favore degli imprenditori che vogliono aumentare il capitale dell’azienda. Le disposizioni attuative della norma della manovra riguardante l’Ace verranno emanate entro il 20 dicembre, tuttavia in base alle prime stime tale aiuto dovrebbe essere quantificato in circa 2 miliardi di euro all’anno.

RIFORMA PENSIONI MANOVRA MONTI

Oltre all’Ace, altra misura che interessa le imprese è la deducibilità integrale del costo del lavoro Irap per un importo pari a 1,5 miliardi di euro nel 2012 e pari a 2 miliardi di euro nel 2013 e nel 2014. Oltre alla deducibilità dell’Irap, nel periodo di tempo considerato sono previsti degli interventi per un ammontare pari a 2 miliardi di euro destinati a favorire l’assunzione di donne e giovani.

AUMENTO IVA 2012 MANOVRA MONTI

Si tratta quindi di misure che dovrebbero favorire l’assunzione di nuovi lavoratori, soprattutto quelli rientranti nelle due categorie sopra citate. A riguardo, in particolare, il testo della manovra prevede la possibilità per le imprese che assumeranno donne e giovani sotto i 35 anni a tempo indeterminato di dedurre 10.600 euro per ognuno di questi. Tale sconto sale a 15.200 euro se le imprese si trovano in una delle seguenti regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Nella versione definitiva del decreto dovrebbe inoltre essere incluso un rafforzamento del fondo di garanzia per un importo massimo garantito per singola impresa pari a 2,5 milioni di euro, nonché un credito del 12% per le attività di ricerca fino ad un massimo di un milione di euro.

Commenti (24)

  1. E’ UNO SCANDALO!

    QUESTO E’ UN’INCENTIVAZIONE ALLA DISCRIMINAZIONE PER ETA’!!!!!!!!!!

    MA STIAMO SCHERZANDO!?
    ALL’ESTERO E’ VIETATO METTERE L’ETA’ SUI CURRICULA!
    L’ETA’ NON PUO’ ESSERE ELEMENTO DI SCELTA SE NON AL MASSIMO PER PARI QUALITA’ DI CURRICULUM.

    SOPRATTUTTO AL SUD SI CONDANNERANNO ALL’EMIGRAZIONE MIGLIAIA DI GENITORI CON BIMBI PICCOLI CHE HANNO PERSO IL POSTO DI LAVORO ED HANNO PIU’ DI 35ANNI!
    L’AGEVOLAZIONE DEVE VALERE PER OGNI TIPO DI ASSUNZIONE!!

    E’ UNA LEGGE INGIUSTA ED ANTICOSTITUZIONALE…POICHE’ FAVORISCE LA DISCRIMINAZIONE PER ETA’ NELLE ASSUNZIONI!

    DA RIVEDERE ASSOLUTAMENTE!

    CHE FANNO IN PARLAMENTO??! DORMONO??

    SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

  2. 12 anni di lavoro interinale e a 36 anni….. la beffa grazie a tutti. Caro Monti i giovani che fino ad ora hanno fatto precariato sono anche trentaseienni ed oltre quindi avete tagliato fuori un decennio di lavoratori sempre precari complimenti ai tecnici,l’incentivo era giusto ed equo se avesse compreso tutti i lavoratori con contratto a termine non solo una fascia!!!

  3. ….a bene…discriminata per l’ età, discriminata perchè ho 3 figli e quindi non sono in grado di lavorare e sono poco disponibile, tanti colloqui e niente di fatto!!! E ora anche l’ incentivo per l’ assunzione alle donne inferiore ai 35 anni???? E io che ne ho 37 non ho più diritto al lavoro!!!?? VERGOGNATEVI, grazie Monti!!!!

  4. l’ennesima vergogna, ho 44 anni e cosa andrò a fare. La manovra Monti è discriminante. I giovani hanno ridotto allo sfascio un’azienda florida in soli 2 anni, arroganza e superficialità. Andrò a portare le bollette a “Casa Monti”. CHE VERGOGNA

  5. Come sempre accade ultimamente E’discriminato solo il maschio (over 35 )un’altro calcio al diritto, alla costituzione, alla meritocrazia.

  6. la finestra di inserimento ha problemi si blocca spesso tutto

  7. @maria e @luisa provate a controllare bene, a me pare che per le donne le aziende ricevano agevolazioni indipendentemente dall’età http://www.lalentesulfisco.it/abc-news/nuovo-decreto-sviluppo-tre-incentivi-per-favorire-l-accesso-al-lavoro-dei-giovani,3,6034…speriamo…

  8. Uomini svegliaaaaaa!!!!!!!!!

    Dopo gli incentivi in ambito imprenditoriale esclusivo solo per le donne, altra riforma che taglia completamente fuori dal mercato del lavoro gli uomini. Quale impresa rinuncerà a più di 10000 € di sgravio per assumere un uomo? Nessuna! Con questa riforma l’uomo che perderà il lavoro o è precario a 35 anni, potrà dire addio al mondo del lavoro e alla sua dignità, mentre le donne avranno estrema facilità nel trovare occupazione. Questa riforma è assurda, sessista, anticostituzionale e discriminatoria.
    Nella situazione famigliare la situazione peggiora, infatti una famiglia con un uomo impossibilitato o quasi a trovare il lavoro e quindi disoccupato anche i figli ne trarrebbero svantaggio
    Il tutto andrebbe anche ad sfavorire il padre nei casi di affidamento. La nostra costituzione è ormai carta straccia.

  9. Elisa dice:
    è uno schifo, una vergogna cosa faremo noi donne che abbiamo più di 35 anni???? E’ UNA VERGOGNA RIVEDETE QUESTA LEGGE. IL LAVORO E’ UN DIRITTO PER TUTTI GIOVANI E DONNE E UOMINI DI QUALSIASI ETA’.

  10. Berlusconi aveva promesso 1000000 di posti di lavoro, Monti equità, direi che sono in perfetta sintonia

  11. Complimenti!! Siamo andati dalla padella alla brace, io x il nuovo premier a 46, divorziata, è più di un anno che grazie hai contratti a termine sono disoccupata dove prima avevo un contratto di 20 ore e ne lavoravo 40 e non mi potevo lamentare, mentre le fisse si rifiutavano a fare extra sennò andavano in mutua. oggi con la crisi sono a casa a carico di mia mamma pensionata. cosa dire “siamo sicuri che l’Italia è una Repubblica fondata sul lavoro?!!!”

  12. Uomini svegliaaaaaa!!!!!!!!!

    Dopo gli incentivi in ambito imprenditoriale esclusivo solo per le donne, altra riforma che taglia completamente fuori dal mercato del lavoro gli uomini. Quale impresa rinuncerà a più di 10000 € di sgravio per assumere un uomo? Nessuna! Con questa riforma l’uomo che perderà il lavoro o è precario a 35 anni, potrà dire addio al mondo del lavoro e alla sua dignità, mentre le donne avranno estrema facilità nel trovare occupazione. Questa riforma è assurda, sessista, anticostituzionale e discriminatoria.
    Nella situazione famigliare la situazione peggiora, infatti una famiglia con un uomo impossibilitato o quasi a trovare il lavoro e quindi disoccupato anche i figli ne trarrebbero svantaggio
    Il tutto andrebbe anche ad sfavorire il padre nei casi di affidamento. La nostra costituzione è ormai carta straccia. GLI ORGANI DI INFORMAZIONE NON PRENDONO IN CONSIDERAZIONE IL PROBLEMA

  13. Lo sgravio è per tutte le donne (non solo sotto i 35 anni) e per i giovani (uomini e donne sotto i 35), ci vuole tanto a capirlo, come le leggete le notizie!!!!
    Se fosse stato per le donne sotto i 35, avrebbero scritto solo giovani sotto i 35!!!!

  14. E’ uno schifo…. ho 37 anni e sono un disoccupato del sud… ed ora arrivano anche gli incentivi per gli under 35… Ma si rendono conto delle conseguenze di ciò che fanno?
    Siamo sicuri che questa gente è laureata?
    Secondo me non hanno neanche la quinta elementare…
    Avrebbero dovuto aiutare tutti… under e over 35… era semplice da CAPIRE…

  15. Mi ricollego a Federico
    ho firmato un contratto di assunzione a tempo ind. il mese di novembre e appena tornata al lavoro, in uno studio privato, mi sono sentita dire dal mio datore di lavoro che presto mi dovrà licenziare, io ho cercato di capire quale potesse essere il motivo di ciò, tra l’altro ho necessità di un lavoro, ho tre figli, 2, 5 e 7 anni. ho pianto disperata, oggi ho saputo che sarò sostituita da una giovane che ha i requisiti stabiliti dal nostro benefattore Monti. La mia famiglia da domani in grosse difficoltà per dare il mio posto ad una ragazzina che ha diritto di lavorare, ma non certamente le mie stesse necessità impellenti. Sono amareggiata, mi sento vecchia a soli 38 anni. Che schifo di mondo, poi ti dicono di mettere al mondo i figli….. povere creature mie!!

  16. ma vi rendete conto che li paghiamo con i nostri soldi questi farabutti! li paghiamo per toglierci la libertà di avere una vita normale! non andiamo più a votare!!!! togliamo il potere a questi politici del c……

  17. Scusate ma io ho letto giovani E donne…non giovani donne…mi sbaglio?
    Io invece mi arrabbio per la distinzione che si fa alle regioni.. perchè le aziende di Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia prendo 5000€ in più? Il nord non paga abbastanza soldi per alimentare la mafia? Ancora altri soldi? Una ditta del nord ha meno diritto ad essere aiutata di una del sud..perchè?

  18. per chi ancora non ha capito per le donne non c’è nessun limite di età,soltanto per gli over 35 uomini!!!!!!ora avete capito???e poi avete fatto di tutto per crocifiggere Berlusconi ed ora vi lamentate di Monti???

  19. Pure io ho superato i 35 e sarò ancora di più discriminato per via dell’età da Matusa. Ma siamo matti ??? Ma allungano l’età pensionabile, dicono che si può lavorare fino a 70 anni e poi chiudono le porte a 35 anni ? E chi si trova nel mezzo cosa gli succede ??? Finirà in uno stato di disoccupazione eterna ??
    Io in mezzo ad una strada non ci finisco, piuttosto faccio saltare per aria me e la casa col gas, così la banca strozzina avrà da me solo le macerie.

  20. sgravi fiscali per le aziende che assumono donne. Ma stiamo scherzando? discriminazione di genere. ma che cavolo stanno facendo? Non viene incentivato il lavoro dei giovani, ma solo quello delle donne ! Infatti un’azienda guadagna ad assumere una donna di 50 anni piuttosto che un giovane di 30, infatti nel primo caso avrebbe sgravi per altri 10 anni, nel secondo caso solo per 5. Vergogna!

  21. io ho 38 anni e sono disoccupata da un anno, non son abbastanza sfigata per aver diritto agli sgravi in caso di assunzione perchè non ho 24 mesi di disoccupazione, ma sono abbastanza sfigata per non esser assunta perchè invece di avere 35 anni ne ho 38! mi devo sentire arrivata a 38 anni???!!

  22. caro monti,sono una donna di 36 anni… uomini e donne over 35 hanno detto addio al mondo del lavoro…………commesse ,segretarie ,operai..tassativamente non oltre i 26 al massimo 29 anni……le aziende devono risparmiare…bene;preferiscono il risparmio all’esperienza…..non ci sono piu’ parole per giustificare tutta la nostra rabbia e disperazione!!!!!!

  23. Ho 37 anni… le imprese cercano giovani fino a 35 anni, persone in mobilità o iscritte a liste speciali… la riforma può essere interpretata come volete, ma il mercato del lavoro parla chiaro!!!

  24. STEFANIA TI DO RAGGIONE IO HO COMPIUTO 31 ANNI E SONO INSCRITTA AL CENTRO PER L’IMPIEGO DAL 2009 ANCORA NESSUNA OFFERTA DI LAVORO E NEMENO SE PORTI UN CURICULUM TI DICONO VERDE IN FACCIA “CERCHIAMO APRENDISTI ” NN E POSIBILE UNA COSA DEL GENERE….COME SI PUO ANDARE AVANTI A VIVERE IN QUESTA MANIERA TENDO A PRECISARE CHE SONO RUMENA E VIVO IN ITALIA DA 8 ANNI

Rispondi