Bando apprendistato giovani fino a 29 anni

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Il 50% degli apprendisti poi viene assunto dalle aziende, ragion per cui con l’apprendistato da un lato si rafforzano le competenze dei giovani lavoratori, e dall’altro migliora la competitività delle imprese.

Il contratto di apprendistato agevola l’assunzione stabile dei giovani e combatte sia il lavoro nero, sia il precariato. E’ questa, in estrema sintesi, la posizione di Antonello Liori, Assessore al Lavoro della Regione Sardegna, il quale ha inoltre fatto presente come si continuerà ad incentivare in Regione per i giovani lo strumento dell’apprendistato partendo da quello cosiddetto “personalizzante” e passando nel futuro per quello “qualificante” ed in “alta formazione”.

Questo perché il 50% degli apprendisti poi viene assunto dalle aziende, ragion per cui con l’apprendistato da un lato si rafforzano le competenze dei giovani lavoratori, e dall’altro migliora quella che è la competitività delle imprese.



APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE IN EDILIZIA

Ci sono peraltro elevate richieste per un Bando della Regione Sardegna per l’apprendistato che, avente una dotazione finanziaria pari a 615 mila euro, sarà in grado di finanziare ben 1.500 richieste di apprendistato per la formazioe-lavoro di giovani aventi un’età compresa tra i 18 ed i 29 anni.

NOVITA’ APPRENDISTATO 2012

Con la conseguenza che l’Assessore al Lavoro, nel corso della presentazione del Programma per l’apprendistato da parte della Regione Sardegna, non ha escluso che entro l’anno venga messo a punto un nuovo Bando regionale a sostegno, quindi, dell’occupazione giovanile sul territorio sardo.

Rispondi