Come richiedere gli assegni familiari 2012

di Vito Verna 1

Una delle tematiche maggiormente care agli internauti e, più in generale, a tutti gli italiani, sarebbe quella delle prestazioni a sostegno del reddito dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale, altrimenti detto INPS.

ASSEGNI FAMILIARI CONTRATTI PART-TIME

Non si conterebbero più, infatti, le ricerche effettuate grazie a Google piuttosto che ad un qualsiasi altro motore di ricerca in merito ad assegni di maternità o paternità, assegni familiari, disoccupazione ordinaria, cassa integrazione, mobilità in deroga e quant’altro riguardi la tutela delle entrate, di qualsiasi genere, percepite dal nucleo familiare.

DOMANDA ASSEGNO SOCIALE ONLINE

Vogliamo perciò oggi occuparci, in linea con le tendenze degli ultimi anni, degli assegni familiari 2012 descrivendo esaustivamente, seppure schematicamente e riassuntivamente, la procedura necessaria al loro conseguimento.

DESTINATARI DELLA RICHIESTA DEGLI ASSEGNI FAMILIARI

Anche per il 2012, come forse alcuni sapranno, destinatari della richiesta degli assegni familiari sarebbero esclusivamente due:

– l’INPS, nel caso in cui il richiedente sia disoccupato (in questo caso sarebbe bene, al fine di ottenere la più adeguata assistenza, rivolgersi al patronato della nostra provincia di una qualsiasi sigla sindacale)

– il datore di lavoro, nel caso in cui il richiedente sia occupato

RICHIESTA E PRESCRIZIONE ASSEGNI FAMILIARI ARRETRATI

PAGAMENTO DEGLI ASSEGNI FAMILIARI

Il pagamento del succitato assegno, nel caso in cui la richiesta del contribuente venga ritenuta idonea, avverrà mediante:

– aumento dell’importo della busta paga, nel caso in cui il ricevente sia occupato (sarà compito del datore di lavoro, dietro la promessa di venir adeguatamente risarcito, anticipare al lavoratore quanto ad egli dovuto dall’INPS

– spedizione di assegno circolare direttamente al ricevente, nel caso in cui il richiedente sia disoccupato

MODULO RICHIESTA DEGLI ASSEGNI FAMILIARI

Il modulo per la richiesta degli assegni familiari è disponibile sia presso qualsiasi ufficio locale dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale sia presso il sito internet ufficiale dell’INPS all’indirizzo inps.it/Modulistica.

Commenti (1)

  1. Salve.. io sono sposato da circa 2mesi e tra qualche altro diventerò papà.. volevo sapere.. facendo la richiesta degli assegni familiari per forza il mio datore di lavoro dovrà erogarmi questi soldi se mi spettano o li potrei incassare direttamente io in qualche altro modo?

Rispondi