Come iscriversi all’albo dei biologi

di Lucia Guglielmi Commenta

Anche i biologi nell’esercizio della loro attività hanno un Ordine, l’Ordine dei Biologi appunto presente in Rete con il proprio sito Internet www.onb.it. A seguito dell’approvazione della Legge numero 396 del 1967.

Anche i biologi nell’esercizio della loro attività hanno un Ordine, l’Ordine dei Biologi appunto presente in Rete con il proprio sito Internet www.onb.it. A seguito dell’approvazione della Legge numero 396 del 1967, l’Ordine Nazionale dei Biologi è stato istituito in Italia con sede istituzionale che si trova a Roma. Per potersi iscrivere all’ONB occorre possedere l’apposito titolo accademico, dato dalla laurea in Scienze Biologiche o titoli equipollenti, e si deve superare un esame di Stato, quello finalizzato proprio all’abilitazione all’esercizio della professione di biologo.

Una volta sostenuto con esito positivo l’esame di Stato, il biologo per iscriversi all’Albo deve presentare la domanda di iscrizione il cui modulo si può scaricare direttamente dal sito www.onb.it. Alla domanda, debitamente compilata e sottoscritta, occorre allegare anche la ricevuta di pagamento dei diritti di segreteria, quella legata al pagamento della tassa di concessione governativa, e quella che attesta il pagamento della quota annua di iscrizione.



LAUREA PER OTTO PROFESSIONISTI SU DIECI

Inoltre, occorre allegare anche la fotocopia del certificato di laurea, di un documento di riconoscimento in corso di validità, ed una copia del certificato che attesti il superamento dell’esame di Stato. Se il biologo possiede il diploma di specializzazione, allora occorre allo stesso modo allegare alla domanda una fotocopia del titolo posseduto.

LE NANOTECNOLOGIE GUIDANO LA RICERCA SCIENTIFICA

Così come ci si iscrive, all’Albo dei biologi è possibile allo stesso modo chiederne la cancellazione. Anche in questo caso la domanda di cancellazione dall’Albo dei Biologi si può visionare e scaricare dalla sezione modulistica del sito Internet www.onb.it.

Rispondi