Termine presentazione richiesta ASpI

di Stefania Russo Commenta

L'ASpI (Assicurazione Sociale per l'Impiego) consiste in una nuova indennità che viene erogata dall'Inps e che a partire...

L’ASpI (Assicurazione Sociale per l’Impiego) consiste in una nuova indennità che viene erogata dall’Inps e che a partire dal 1° gennaio 2013 ha sostituito l’indennità di disoccupazione.

Essa viene quindi erogata a favore di coloro che hanno perso il lavoro per cause indipendenti dalla loro volontà, sempre che siano in possesso dei requisiti previsti in termini di contributi (52 settimane nel biennio precedente).


L’erogazione non avviene però in maniera automatica in quanto per ottenerla è necessario che i lavoratori interessati presentino apposita domanda, da inoltrare esclusivamente per via telematica entro due mesi dalla data di spettanza dell’indennità stessa, ovvero entro 68 giorni dalla cessazione del rapporto di lavoro dal momento che l’ASpI, proprio come l’indennità di disoccupazione, spetta a partire dall’ottavo giorno successivo alla cessazione del rapporto di lavoro.

L’Inps attraverso apposita circolare ha precisato l’inizio del decorso del termine di due mesi in alcuni casi particolari, ovvero: in caso di contenzioso decorre dalla data di definizione della vertenza sindacale o dalla data di notifica della sentenza giudiziaria; nel caso di un evento patologico iniziato entro gli otto giorni dalla cessazione del rapporto di lavoro decorre dalla data di riacquisto della capacità lavorativa; decorre dall’ottavo giorno dalla data di fine del periodo di maternità in corso al momento della cessazione del rapporto di lavoro; dall’ottavo giorno dalla data di fine del periodo corrispondente all’indennità di mancato preavviso ragguagliato a giornate; dal trentottesimo giorno successivo alla data di cessazione per licenziamento per giusta causa.

La data di presentazione della domanda incide sull’erogazione stessa, in quanto l’ASpI viene corrisposta dall’ottavo giorno successivo alla data di cessazione dell’ultimo rapporto di lavoro, se la domanda viene presentata entro l’ottavo giorno, oppure dal giorno successivo a quello di presentazione della domanda, nel caso in cui questa sia presentata successivamente all’ottavo giorno.

Rispondi