Aumentano le tasse sul lavoro e sul TFR nella legge di Stabilità 2013

di Vito Verna 1

Le tasse alle quali accennavamo in apertura, invece, potrebbero riguardare il trattamento di fine rapporto, altrimenti e più comunemente conosciuto come TFR.

Aumentano le tasse sul lavoro e sul TFR nella legge di Stabilità 2013

La legge di Stabilità 2013, per quanto reso possibile dalla presenza della riforma del lavoro del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Elsa Fornero, avrebbe letteralmente sconvolto il mondo del lavoro introducendo nuovi limiti e nuove tasse che, pur facendo bene ai conti del Paese, che sicuramente spenderà meno per i propri lavoratori (per quanto riguarderebbe il settore pubblico, a titolo puramente esemplificativo, non solamente sarebbe stato deciso il blocco dei contratti sino alla fine del 2014 bensì anche, e soprattutto, sarebbe stato deciso, sempre sino alla fine del 2014, il blocco delle indennità contrattuali di vacanza), potrebbero danneggiare il lavoro in quanto tale.

TAGLI A DEDUZIONI E DETRAZIONI RETROATTIVI NELLA LEGGE DI STABILITA’ 2013

I limiti di cui sopra, tra gli altri, riguarderebbero la riduzione della retribuzione inerente i permessi di lavoro chiesti dal dipendente per accudire un parente disabile.

DETRAZIONI LEGGE DI STABILITA’ 2013

Quest’ultima, accuratamente analizzata in un nostro recente articolo, verrà ridotta del 50% a meno che il permesso, a differenza di quanto sino ad oggi stabilito dalla legge numero 104 del 1992, non venga richiesto per accudire i figli o il coniuge a carico.

ECCO LA LEGGE DI STABILITA’ 2013

Le tasse alle quali accennavamo in apertura, invece, potrebbero riguardare il trattamento di fine rapporto, altrimenti e più comunemente conosciuto come TFR.

La legge di Stabilità 2013, annullando ogni precedente agevolazione fiscale riguardante il TFR, ed in particolar modo la clausola di salvaguardia introdotta con la manovra finanziaria del 2007 ed i successivi privilegi introdotti con la manovra finanziaria del 2008, avrebbe fatto si che il trattamento di fine rapporto venga equiparato ad un qualsiasi altro stipendio o salario e, dunque, venga tassato di conseguenza.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

  1. Giusto per tassare un altro pò il lavoro…

Rispondi