Professionisti on line

di Giuseppe Aymerich Commenta

Sono ancora una nicchia, costituita principalmente da giovani avvezzi alle nuove tecnologie e alla ricerca di una propria clientela..

Sono ancora una nicchia, costituita principalmente da giovani avvezzi alle nuove tecnologie e alla ricerca di una propria clientela da stabilizzare nel tempo; ma stanno via via erodendo spazi di mercato ai colleghi più maturi e già affermati.

Si tratta dei professionisti on line: un piccolo esercito di ingegneri, avvocati, commercialisti, designer, psicologi e molte altre figure, in grado di erogare le loro ordinarie prestazioni anche a distanza, e magari senza mai incontrare fisicamente il cliente di turno.


In tempi di Internet, posta elettronica, skype, social network, chat e quant’altro, in effetti, il contatto fisico non appare più indispensabile, almeno per la maggioranza dei normali servizi. Ecco, dunque, l’avvocato che eroga il consiglio legale via e-mail, o il commercialista che si fa inviare i documenti contabili scannerizzati.

Operare via web, dopotutto, comporta una serie di vantaggi. I costi, innanzitutto, vengono abbattuti, poiché si può lavorare anche da casa e all’orario che si preferisce (anche se, di solito, l’attività on line costituisce solo un ramo operativo di un ufficio tradizionale).

In secondo luogo, il mercato virtuale consente di raggiungere decine di potenziali clienti che altrimenti non sarebbero altrettanto a portata di mano: questo è utile, come detto, soprattutto per chi è agli inizi e spesso non sa da che parte cominciare per avere una propria clientela.


Per avere visibilità, il primo passo da fare è quello di crearsi un sito web, dove specificare le prestazioni offerte, le proprie esperienze professionali e, possibilmente, anche le tariffe; in secondo luogo, occorre impegnarsi per far sì che il proprio sito appaia nelle prime pagine dei motori di ricerca.
Ma è utile anche bazzicare i portali di annunci: www.neolancer.com, www.elance.com, www.trovalavoro.it e molti altri siti sono carichi di offerte a disposizione dei professionisti più intraprendenti.

Rispondi