Incentivi formazione aziendale col Bando Focs

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Il Bando garantirà il sostegno alla formazione nelle piccole aziende sarde che rappresentano per l’economia locale un importante tessuto connettivo.

Sono pronti i finanziamenti, pari a complessivi 10 milioni di euro, che rappresentano la dotazione finanziaria del bando Focs, Formazione continua in Sardegna. Trattasi di un bando che, a fronte di 60 progetti presentati, coinvolgerà in tutto almeno 300 aziende nel campo della formazione, delle conoscenze tecnologiche e di mercato, e delle competenze manageriali.

Inserito nel più ampio Piano straordinario per il lavoro nella Regione Sardegna, il bando Focs, in accordo con quanto dichiarato da Antonello Liori, Assessore regionale al Lavoro, garantirà il sostegno alla formazione nelle piccole aziende sarde che rappresentano per l’economia locale un importante tessuto connettivo.



CONTRIBUTI FONDO PERDUTO PER RISTRUTTURAZIONE VIGNETI

L’offerta formativa legata al bando Focs sarà tra l’altro messa a punto proprio sulla base delle specifiche richieste provenienti dal mondo imprenditoriale. In questo modo si potrà dare un contributo concreto allo sviluppo dell’economia dell’Isola in comparti come quello dei servizi, commercio, artigianato, turismo, agricoltura e manifatturiero.

AIUTI ALLE IMPRESE INDEBITATE CON EQUITALIA

Ricordiamo che i termini per la presentazione delle domande, per il Bando Focs, si sono già chiusi. I beneficiari che hanno presentato le istanze sono le imprese, anche in associazione temporanea, gli enti bilaterali e le agenzie formative che presso la Regione Sardegna risultano essere regolarmente accreditate. Per saperne di più sulla misura per la Formazione continua in Sardegna basta collegarsi al sito Internet www.regione.sardegna.it da dove è possibile visionare e scaricare anche il relativo Bando.

Rispondi