Bando contributi ai vigneti prorogato e rafforzato in Toscana

di Lucia Guglielmi Commenta

Il contributo massimo ottenibile per ettaro è stato innalzato da 9.500 a 12.350 a fronte della proroga al 29 febbraio del 2012 fissata con un Decreto.

Più soldi ed una nuova scadenza, quella del 29 febbraio del 2012. Il tutto si riferisce al Bando che nella Regione Toscana è stato messo a punto per la concessione di contributi per la riconversione e per la ristrutturazione dei vigneti.

In particolare, secondo quanto reso noto da Gianni Salvadori, l’Assessore regionale all’agricoltura, il contributo massimo ottenibile per ettaro è stato innalzato da 9.500 a 12.350 euro a fronte della proroga al 29 febbraio del 2012 fissata con un Decreto il 25 gennaio scorso. Ad approvare la nuova scadenza è stato il direttore dell’Agenzia regionale Artea nell’ambito di una misura, quella dei contributi ai vigneti, che si inserisce nel Piano nazionale di sostegno a valere sul biennio 2011-2012.



FINANZIAMENTI FORMAZIONE SETTORE AGRICOLO E FORESTALE

Le domande, entro il 29 febbraio del 2012, dovranno essere presentate attraverso il sito Internet di Artea, www.artea.toscana.it, l’Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura. L’Agenzia gestisce i fondi comunitari ed opera in qualità di organismo pagatore della Regione Toscana.

INCENTIVI PMI PER LA CERTIFICAZIONE DI QUALITA’

Nel dettaglio, Artea si occupa tra l’altro dell’autorizzazione dei pagamenti previa verifica dell’ammissibilità delle domande in ragione delle condizioni, dei vincoli e dei requisiti previsti per la specifica misura di finanziamento. Artea si occupa anche di fornire periodicamente alla Commissione europea delle sintesi sulla destinazione delle spese andando nello stesso tempo a conservare tutti quelli che sono i documenti che giustificano la concessione, l’approvazione e l’erogazione degli aiuti e dei contributi.

Rispondi