Proroga scadenza bando incentivi PMI regione Puglia

di Vito Verna 1

Prorogati i termini di presentazione della rendicontazione finanziaria e tecnica del bando: "Aiuti alla diffusione delle tecnologie dell’informazione e comunicazione nelle reti di PMI".

Molti di voi sapranno che la Regione Puglia, nel corso degli scorsi mesi, avrebbe emanato un bando grazie al quale fornire, alle PMI (Piccole e Medie Imprese) pugliesi vincitrici del relativo concorso, il supporto tecnico-finanziario necessario all’espansione delle proprie infrastrutture digitali, ormai necessarie, per non dire fondamentali, ai fini della creazione di più importanti, solide ed efficienti reti d’impresa che rendano maggiormente conveniente e maggiormente efficacie la gestione di una qualsiasi attività imprenditoriale di qualsiasi settore e di qualsiasi entità.

CONTRIBUTO CONGEDO PARENTALE PER PAPA’ A TEMPO PIENO

Il bando in questione, emanato in data 24 gennaio 2012 con il titolo: “Aiuti alla diffusione delle tecnologie dell’informazione e comunicazione nelle reti di PMI”, sarebbe stato modificato, su decisione del dirigente del Servizio Ricerca Industriale ed Innovazione della Regione Puglia, in data 9 febbraio 2012 e, nella medesima data, sarebbe divenuto pienamente operativo in seguito alla regolare, dovuta ed adeguata pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia.

FINANZIAMENTO IMPRESE PER ATTIVITA’ ORDINARIA

Le modifiche, stando a quanto riportato dai principali quotidiani locali e nazionali, riguarderebbero sia i criteri di ammissibilità dei costi che le modalità di rendicontazione previste dal succitato bando e prorogherebbero, in via definitiva e senz’alcuna possibilità di ulteriori proroghe future, sia i termini per la presentazione della rendicontazione finanziaria e tecnica (si avranno così a disposizione ulteriori 60 giorni) sia per la presentazione della rendicontazione finale finanziaria e tecnica (si avrà così a disposizione un totale di 90 giorni).

Commenti (1)

Rispondi