Finanziamenti Master and Back raddoppiano

di Filadelfo Scamporrino 1

L’Amministrazione regionale ha rilevato tassi di trasformazione in contratti a tempo indeterminato dell’ordine del 90% ed oltre.

Per il programma denominato “Master and back“, nella Regione Sardegna la dotazione finanziaria, visto il successo che sinora ha ottenuto la misura, raddoppia passando da 9 a 18 milioni di euro. Il raddoppio dei fondi, in accordo con quanto reso noto dal Governatore Cappellacci, sarà equamente distribuito tra i settori pubblici e privati, e quelli della ricerca al fine di permettere ad oltre trecento giovani di firmare un contratto di lavoro e, di conseguenza, mettersi finalmente alle spalle il precariato.

Per la misura “Master and back”, infatti, l’Amministrazione regionale ha rilevato tassi di trasformazione in contratti a tempo indeterminato dell’ordine del 90% ed oltre, a favore dei giovani ed a fronte di un contributo sostanzioso che a tal fine viene erogato alle imprese che operano sul territorio della Regione Sardegna.




MASTER PER COMPETERE SUI MERCATI ESTERI

Intanto, sempre nel campo della formazione, la Regione Sardegna ha reso noto che, per gli studenti extracomunitari, si è provveduto a pubblicare la graduatoria delle borse di studio assegnate a valere sullo scorso anno scolastico, quello 2010-2011.

INCENTIVI IMPRESE COMMERCIALI NELLA REGIONE SARDEGNA

Trattasi, nello specifico, di quasi 50 borse di studio a favore degli studenti extracomunitari più meritevoli frequentanti sia gli istituti scolastici pubblici secondari del primo e del secondo grado, sia coloro che frequentano l’Università, ed in particolare i corsi di laurea di primo livello triennali, la magistrale, o i corsi di laurea specialistica presso gli Atenei della Regione Sardegna. La graduatoria, in formato pdf, è visionabile e scaricabile dal sito Internet www.regione.sardegna.it.

Commenti (1)

  1. vorrei avere dei chiarimenti sul master and back nello specifico desidoro sapere se mia figlia che ha preso il diploma di laurea presso l’accademia delle belle arti di milano nel febbraio 2011 può usufruirne e nel caso cosa deve fare per partecipare al bando.in attesa di riscontro
    saluto cordialmente

Rispondi